Giana-Rimini le probabili formazioni

06.10.2018 13:30 di Ivan Ferrari  articolo letto 320 volte
Giana-Rimini le probabili formazioni

La Giana Erminio di mister Bertarelli si prepara ad affrontare la seconda gara casalinga consecutiva, domani, al “Città di Gorgonzola” sarà ospite il Rimini di mister Righetti che sta stupendo tutti grazie ad un ottimo avvio di campionato, la gara che si giocherà alle ore 14,30 ha tutte le premesse per essere una gara molto combattuta.

Mister Bertarelli dovrà fare a meno ancora di Antonio Palma, il centrocampista è ancora fermo ai box dopo il colpo ricevuto a Fermo, salvo imprevisti saranno a disposizione tutti gli altri elementi della rosa, allenatore biancoazzurro che salvo sorprese schiererà la sua Giana con un 4-3-3 visto anche nella scorsa partita contro la Samb, gli interpreti saranno gli stessi con Leoni confermato in porta, difesa a 4 con Perico e Lanini terzini mentre Rocchi e Montesano centrali, centrocampo formato da Pinto, Dalla Bona e Chiarello, il tridente offensivo sarà composto dalle due ali Iovine e Lunetta mentre a ricoprire il ruolo di prima punta ci sarà Fabio Perna.

Mister Righetti schiererà il suo Rimini con un 3-4-1-2 molto variabile, tra le fila del Rimini troviamo giocatori di esperienza che hanno fatto la categoria come Candido ex Pro Patria e Alimi, un giovane molto interessante da tenere d'occhio è Arlotti, lanciato proprio dal Rimini due anni fa da giovanissimo che ha segnato il gol del momentaneo vantaggio nella scorsa partita contro il Pordenone.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo domani al “Città di Gorgonzola” (14,30):

Giana Erminio (4-3-3): Leoni; Perico, Rocchi, Montesano, Lanini; Pinto, Dalla Bona, Chiarello; Iovine, Lunetta, Perna. All.Bertarelli.

Rimini (3-4-1-2):Scotti; Brighi, Vetturini, Ferrani; Simoncelli, Alimi, Montanari, Guiebre; Arlotti; Volpe, Candido. All.Righetti.

Arbitro: Sig. Gino Garofalo della sez. di Torre del Greco.

Assistenti: Sig. Luca Dicosta della sez. di Novara e Paolo Cubiciotti della sez. di Nichelino.