Il "giallo" di Tritium-NibionnOggiono

03.03.2019 16:45 di Mattia Vavassori   Vedi letture
La porta 'incriminata'
La porta 'incriminata'

La gara tra Tritium e NibionnOggiono, vinta col risultato di 2-1 dal sodalizio calcistico trezzese, inizia con un giallo quasi mai visto nel mondo del calcio: gli ospiti presentano riserva scritta alla terna arbitrale in quanto segnalano una differenza di due centimetri d'altezza tra una porta e l'altra, che va sistemata nell'immediato per impedire ai padroni di casa di perdere a tavolino. Gli addetti al campo biancoazzurri sono obbligati ad intervenire scavando il terreno vicino alla linea di porta rifacendo col gesso la stessa linea. Col consenso dell'arbitro e dei guardalinee, che prendono le misure della porta una volta sistemata, la gara ha inizio solo alle ore 15:13 con 43 minuti di ritardo. Un episodio quasi mai visto nel calcio.