Iscrizioni in Serie C: out in cinque

25.06.2019 08:15 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Fonte: www.tuttoc.com
Iscrizioni in Serie C: out in cinque

Con la deadline delle iscrizioni al campionato 2019/2020 della Lega Pro, si è delineata la fisionomia della nuova Serie C. Cinque le società che non hanno ottemperato per motivazioni di varia natura alle richieste della Lega per presenziare ai nastri di partenza della nuova stagione: Albissola, Arzachena, Foggia, Lucchese e Siracusa. Al loro posto, sono in attesa di essere ufficializzare, altrettante squadre fra riammissioni delle squadre retrocesse al termine della stagione 18/19 e ripescaggi dei club di Serie D. Nessuna novità, infine, sul fronte delle seconde squadre, con la Juve che rimarrà l'unica portabandiera.

Di seguito nel dettaglio le formazioni che prenderanno parte alla prossima Serie C:

REGOLARMENTE ISCRITTE - AlbinoLeffe, Alessandria, Arezzo, Arzignano Valchiampo, Avellino, Bari, Carpi, Carrarese, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Cesena, Como, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gozzano, Gubbio, Imolese, Juventus U23, L.R. Vicenza Virtus, Lecco, Monopoli, Monza, Novara, Olbia, Padova, Pergolettese, Piacenza, Pianese, Picernom, Pistoiese, Pontedera, Potenza, Pro Patria, Pro Vercelli, Ravenna, Reggina, Renate, Rende, Rieti, Rimini, Robur Siena, Sambenedettese, Sicula Leonzio, SudTirol, Teramo, Ternana, Triestina, Venezia, Vibonese, Virtus Francavilla, Vis Pesaro, Viterbese

MANCATA ISCRIZIONE - Albissola, Arzachena, Foggia, Lucchese e Siracusa.

RIPESCAGGI E RIAMMISSIONI - In base ai nuovi regolamenti la priorità per il completamento del campionato va ai "club virtuosi" che sono retrocessi nell'ultima stagione. In questo senso sono da considerarsi in prima fila per la riammissione Virtus Verona, Alma Juventus Fano, Bisceglie e Paganese. Spazio, infine, ai ripescaggi: qualora una squadra dovesse presentare domanda d'iscrizione ma questa si rivelasse incompleta la sua eventuale sostituzione non verrà fatta con una riammissione bensì con un ripescaggio. In questo caso la graduatoria vede Audace Cerignola, Modena e Pro Sesto in pole position. Da sottolineare la differenza tra riammissione e ripescaggio: solo nel secondo caso le società interessate dovranno versare un contributo a fondo perduto di 300 mila euro.