Monologo Tritium e la Pontelambrese va al tappeto

Pontelambrese-Tritium 1-3
10.02.2019 18:40 di Mattia Vavassori  articolo letto 404 volte
La Tritium in campo oggi
La Tritium in campo oggi

Perentoria vittoria della Tritium che espugna il difficile terreno di gioco di Ponte Lambro con un secco 3-1: finora, infatti, la Pontelambrese aveva ottenuto la maggior parte dei punti tra le mura amiche (venti sui ventisei totali in classifica) mettendo al tappeto diversi avversari. I biancoazzurri, spinti da un gioco spumeggiante e dai dinamici Vitali e Castelli, arrivati nel mercato di riparazione invernale, e dal difensore Capelli, uomo partita con una doppietta, hanno dominato la gara non lasciando scampo all'avversario ottenendo il quarto successo consecutivo in quattro match finora disputati nel girone di ritorno. Che sia una gara a tinte biancoazzurre lo si capisce da subito: al 4' da un'azione corale da grande squadra Vitali pesca Castelli che fulmina il portiere Chiaverini. Dopo sei minuti i padroni di casa trovano la via del pareggio: Acerbis atterra in area Aldegani e per il direttore di gara è rigore. Dal dischetto Gerosa non sbaglia. La Tritium non demorde e trova la consapevolezza di essere una grande squadra col passare del tempo: all'11' Castelli spara una fucilata respinta in modo miracoloso dall'estremo difensore comasco. Al 33' gli abduani premono sull'acceleratore e si portano in vantaggio: Capelli di testa raccoglie uno spunto da calcio da fermo ed insacca. E' il festival del monologo biancoazzurro: al 43' Vitali colpisce il palo a portiere battuto. Nella ripresa la musica non cambia e al 31' i ragazzi di mister Sgrò calano il tris: assist pennellato di un ispirato Vitali per Capelli che deposita il pallone nel sacco. La Tritium riesce a gestire il vantaggio e non accade più nulla di rilevante, portando a casa tre punti d'oro ai fini della classifica e salendo al secondo posto in solitaria in classifica con 38 punti in piena zona playoff.

Pontelambrese-Tritium 1-3

Pontelambrese (4-4-2): Chiaverini; Pelucchi, Sangiorgio, Galimberti, Tocci; Aramini, Gerosa (28'st Cazzaniga), Caon, Niang; Aldegani, Fumagalli (28'st Sambale). All. Dibenedetto. A disposizione: Vicini, Nava, Izzo, Forno, Bancora.

Tritium (4-3-3): Acerbis; Tremolada, Capelli, Perico, Caferri; Mapelli, Cascino, Motta (42'st Ghounaf); Vitali (36'st Guerrini), Castelli (24'st Leotta), Volpi (34'st Galbiati). All. Sgrò. A disposizione: Scuteri, Secchi, Botta, Erba, Bertaglio.

Arbitro: Gagliardini di Macerata (Rizzi di Bergamo-Ghani Arshad di Bergamo)

Reti: 4'pt Castelli (T), 10'pt rig. Gerosa (P), 33'pt e 31'st Capelli (T)

Note: giornata nuvolosa con pioggia. Temperatura 6°. Spettatori 200 circa. Recupero: 0'pt+3'st.