Quella volta che Alberto Brignoli, eroe del Benevento, affrontò la Tritium...

 di Rossana Stucchi  articolo letto 588 volte
Alberto Brignoli in gol
© foto di www.imagephotoagency.it
Alberto Brignoli in gol

Tutto il mondo da oggi parla di Alberto Brignoli, portiere classe '91, bergamasco nato a Trescore Balneario ma originario di San Paolo d'Argon. Domenica scorsa l'estremo difensore sannita è entrato nella storia con la maglia del Benevento per aver segnato la rete del pareggio contro il Milan, consegnando alla propria squadra il primo storico punto in serie A. Ma ci sono altri particolari che vogliamo rimarcare. Alberto Brignoli, di proprietà della Juventus, in carriera ha vestito la maglia del Montichiari e nella stagione 2010-2011 nell'allora Seconda Divisione, ha giocato allo stadio “La Rocca” di Trezzo sull'Adda contro la Tritium (domenica 16 gennaio 2011, Tritium-Montichiari 1-0, rete al 13' del primo tempo di Roberto Floriano, ora in serie B al Foggia, ndr), mentre nell'annata successiva (2011/2012) ha giocato ancora contro la Tritium con la casacca del Lumezzane ma questa volta allo stadio "Brianteo" di Monza, che accoglieva le partite casalinghe degli abduani (domenica 4 marzo 2012, Tritium-Lumezzane 0-0, ndr). Ma non solo: il suo scopritore è un certo Marino Magrin, ex allenatore della Tritium nella stagione 2006-2007. Alberto Brignoli in seguito ha vestito le casacche del Lumezzane, come scritto sopra, e della Ternana, con cui nel 2012 debutta in serie B, venendo confermato portiere titolare. Nel 2015 viene acquistato a titolo definitivo dalla Juventus ma rimanendo in prestito a Terni. In seguito i bianconeri lo girano in prestito alla Sampdoria in serie A, dove diviene il vice di Emiliano Viviano. Nel finale di campionato fa il suo esordio proprio contro la Juventus. A fine stagione, nel 2016 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Leganés, squadra spagnola neopromossa nella Liga, per poi tornare nel 2017 in Italia al Perugia in serie B, conquistando i play-off persi proprio contro il Benevento. Questa estate la Juventus lo cede in prestito ai giallorossi dove diventa portiere titolare. Domenica 3 dicembre allo stadio "Vigorito" di Benevento, Alberto Brignoli, estremo difensore, al 95' segna un gol ai rossoneri con uno splendido tuffo di testa, entrando di diritto nella storia dei sanniti e in quella della serie A. E magari l'anno prossimo tornerà alla Juventus...