Sconfitta troppo pesante per la Giana Erminio contro la FeralpiSalò

01.12.2018 16:30 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 403 volte
Simone Guerra, 29 anni
Simone Guerra, 29 anni

A tre settimane dall’ultima partita casalinga, la Giana Erminio torna a giocare davanti ai propri tifosi contro l’agguerrita FeralpiSalò dopo le fruttuose trasferte a Gubbio ed a Teramo. Mister Bertarelli conferma in porta Pablo Sanchez, idem la difesa composta da Perico, Bonalumi, Rocchi e Montesano. A centrocampo riguadagnano il posto da titolare Iovine, Dalla Bona e Palma, in attacco Chiarello supporta Perna e Lunetta.  La FeralpiSalò, terza in classifica con Vis Pesaro e Triestina si schiera col 3-5-2.

Primo Tempo

La Giana ingrana subito la quarta con Chiarello che crea la prima occasione con un bel destro da fuori, Livrieri respinge in corner. Al 5’ accentramento sulla destra di Palma, però il sinistro è troppo debole e finisce nelle mani di Livrieri. All’8’ crossa Iovine, il numero uno salodiano spazza. Al 13’ sulla ripartenza Ferretti, serve assist a Caracciolo che batte Sanchez. Al 21’ da uno scambio corto Iovine si procura la palla, alta di poco sopra la traversa. Al 26’ bellissima conclusione di Palma che insacca all’incrocio dei pali. Al 28’ ammonito Lunetta per aver commesso fallo su Tantardini. Al 36’ Martin viene steso da Perico, secondo cartellino giallo per i padroni di casa. Al 39’ ottimo aggancio di Perna a Iovine, Livieri non si fa trovare impreparato. Al 42’ Scarsellai viene atterrato da Montesano, Chindemi assegna il penalty per gli ospiti che concretizzano il raddoppio ancora con l'Airone Caracciolo.

Secondo Tempo

Al 51’ Ferretti batte una punizione imparabile per Sanchez. Al 54’ Lunetta riesce a saltare due uomini ma non trova la porta. Al 58’ primo giallo per gli ospiti, Dametto prende con la mano la sfera, viene ammonito, la Giana accorcia le distanze con Perna  Al 62’ esce Perico, entra Lanini; mentre al 68’ Tantardini viene sostituito da Parodi. Al 71’ arriva anche la seconda ammonizione per la Feralpi: a farne le spese Caracciolo. Al 72’ secondo cambio per mister Bertarelli: Rocco viene inserito al posto di Palma. Al 75’ Scarsella commette fallo da dietro su Perna. All’80’ doppio cambio per gli ospiti: esce Dametto, entra Canini, mentre Libera H. prende il posto di Ambro; invece la squadra di casa sostituiscono Montesano con Mutton. All’86’ ultimo doppio cambio per gli azzurro verdi: Guerra prende il posto di Caracciolo, mentre Marchi M. quello di Ferretti. Al 93’ Guerra realizza un gol in sospetto fuorigioco. Sconfitta pesante nei numeri, ma molto sfortunata per la Giana Erminio che ha lottato fino alla fine. Terna arbitrale non all'altezza della situazione.

Marcatori: 13’ Caracciolo (FS), 26’ Palma (GE), 42’ Caracciolo (FS) (rig.), 51’ Ferretti (FS), 58’ Perna (GE) (rig.), 93’ Guerra (FS)

GIANA ERMINIO (4-4-2): Sanchez; Perico (dal 62’ Lanini), Bonalumi, Rocchi, Montesano (dall’80’ Mutton); Iovine, Dalla Bona, Palma (dal 72’ Rocco), Lunetta; Perna, Chiarello. A disposizione: Taliento, Seck, Ababio, Pirola, Mandelli, Capano, Sosio. Allenatore: Bertarelli

FERALPI SALO' (3-5-2): Livieri; Legati, Dametto (dall’80’ Canini), Paolo Marchi; Tantardini (dal 62’ Parodi), Scarsella, Vita, Ambro (dall’80’ L. Herghelligiu), Martin; Ferretti (dall’86’Mattia Marchi), Caracciolo (dall’86’ guerra). A disposizione: Spezia, Mordini, Corsinelli, Moraschi. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Alessandro Chindemi di Viterbo

Note: campo in buone condizioni, giornata fredda con 7°. Ammoniti: 28’ Lunetta (GE), 36’ Perico(GE), 58’ Dametto (FS), 71’ Caracciolo (FS), 75’ Scarsella (FS). Angoli: 7-1. Recupero: 2’ + 5’