Una sbiadita Giana perde in Coppa nel finale con l'AlbinoLeffe

Giana Erminio-AlbinoLeffe 0-1
10.10.2018 17:00 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 306 volte
Il gol dell'AlbinoLeffe
Il gol dell'AlbinoLeffe

Allo stadio comunale “Città di Gorgonzola” va in scena la partita valida per il Primo Turno Eliminatorio di Coppa Italia Serie C tra Giana Erminio e AlbinoLeffe. Mister Bertarelli deve fare a meno di Palma e Iovine, rispettivamente reduci da infortuni dopo le gare di Fermo e di domenica contro il Rimini, mentre Leoni è tenuto a riposo in vista del prossimo impegno di campionato a Fano. 

Primo Tempo

Subito Giana sugli scudi con Rocco che riceve palla, dalla sinistra conclude sopra la traversa. Al 18’ è ancora Rocco a presentarsi alla conclusione, dopo aver vinto un contrasto poco fuori il limite dell’area, si gira e conclude di potenza di poco alto sopra la traversa. Da questo momento gli ospiti prendono in mano la partita, ma non manca qualche occasione dei biancocelesti: al 19’ Albinoleffe vicina al gol con Colombi, che per un soffio non aggancia di testa il perfetto cross di Sbaffo, che piazza la palla davanti alla porta. Al 27’ ancora Sbaffo dalla destra prova la conclusione dal limite, di poco alta. Al 28’ bellissima parata di Cortinovis su tiro di Mutton, che dal limite aggancia un retropassaggio di Marzeglia e scaraventa in porta una cannonata: Rocco riaggancia e conclude alto. Al 30' Coppola di poco fuori a sinistra del palo. Due corner battuti consecutivamente dai locali al 34’ e 35’, ma la difesa azzurra è attenta. Al 38’ ci prova nuovamente Sbaffo con un rasoterra dal limite, debole, ma fuori di un soffio. Sul finale la Giana si riaccende con una bella azione di Seck al 39', che aggancia un traversone di Mandelli e dal limite dell’area piccola conclude in rovesciata di pochissimo sopra la traversa, ma la bandierina del fuorigioco è alzata. Punizione centrale dal limite dell’area per l’Albinoleffe al 44’: Coppola tira direttamente in porta, di poco alta sopra la traversa.

Secondo Tempo

Medesimi uomini in campo per l’inizio della ripresa e dopo pochi secondi Mutton in progressione arriva in area, ma poco prima di tirare viene anticipato da un difensore avversario, che devia in corner. Sul cross la palla rimane viva e Piccoli prova la conclusione in semirovesciata, ma Cortinovis c’è. Al 50’ occasione per l’Albinoleffe con Coppola che dalla sinistra crossa in mezzo per l’inserimento di Colombi, che non ci arriva per poco. Al 54’ doppio cambio per mister Alvini, che fa uscire Gonzi per Sokhna e Colombi per Ravasio. Al 64' primo cambio biancoceleste: esce Seck, entra Lanini. Al 69’ altro doppio cambio per mister Alvini: fuori Sbaffo per Agnello e Kouko per Giorgione. Al 77’ primo cartellino giallo del match, ammonito Sabotic. Triplo cambio per la formazione di casa all’84’: esce Piccoli, entra Dalla Bona, esce Sosio entra Perico; mentre per Mutton entra Pinto. Al 92’ arriva la rete rocambolesca dell’AlbinoLeffe che decide la partita e la qualificazione per i bergamaschi ai Sedicesimi: su colpo di testa di Giorgione la palla va a sbattere contro Rocchi e Dalla Bona e termina la sua corsa in rete ribattendo su Rocchi. Non una bella Giana ma anche parecchio sfortunata in occasione del gol decisivo.

GIANA ERMINIO - ALBINOLEFFE 0-1

Marcature: 92’ Rocchi (aut.) (G)

Giana Erminio (3-4-3): Taliento; Bonalumi, Rocchi, Pirola; Sosio (dall'84' Perico), Piccoli (dall'84' Dalla Bona), Mandelli A, Seck (dal 64' Lanini); Mutton (dall'84' Pinto), Marzeglia, Rocco. A disposizione: Sanchez, Chiarello, Perna, Ababio, Capano, Montesano, Lunetta. All.: Raul Bertarelli.

Albinoleffe (3-4-2-1): Cortinovis; Gusu, Sabotic, Stefanelli; Coppola, Nichetti, Mandelli L., Gonzi (dal 54' Sokhna); Kouko (dal 69' Giorgione), Sbaffo (dal 69' Agnello); Colombi (dal 54' Ravasio). A disposizione: Athansasiou, Gavazzi, Gelli, Mondonico, Calì, Spampatti, Galeandro. All.: Massimiliano Alvini

Direttore di gara: Giuseppe Repace di Perugia. Assistenti: Stefano Zeviani di Legnago (VR) e Andrea Niedda di Ozieri (SS)

Note: terreno in pessime condizioni, giornata parzialmente nuvolosa con 22°. Spettatori: 329. Ammoniti: 77' Sabotic (A). Angoli: 3-5. Recupero: 0’ + 4’.