Giana Erminio, Daniele Pinto: "Preso lo schiaffo abbiamo risposto"

08.04.2019 12:30 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Daniele Pinto
Daniele Pinto

Dopo la combattuta vittoria casalinga della Giana Erminio contro il Monza, è intervenuto in conferenza stampa il capitano dei biancocelesti Daniele Pinto: “E’ stata un’ottima partita. Sono contento perché venivamo da una partita contro la Feralpi dove potevamo fare bottino pieno. Per noi si trattava di una finale, siamo partiti bene, abbiamo preso gol probabilmente in fuorigioco, ma giocando alti sono questi i rischi. Successivamente c’è stata una grande reazione fino al 3-1. A seguire ci siamo abbassati facendo fatica col contropiede. Tanto di cappello al Monza che possiede giocatori forti. Queste squadre lasciano però più giocare rispetto a chi si deve salvare, se si trovano squadre come il Teramo bisogna essere più bravi a muoverla, gestirla e risolverla. Oggi (ieri, ndr) nel primo tempo potevamo gestirla anche meglio, siamo stati bravi nella ripresa a finalizzare le occasioni, l’uno-due che abbiamo fatto è stato importanteSull’episodio dell’ammonizione sono stato un po’ ingenuo, era abbastanza seguirlo un po’, ma al momento avevo pensato se mi saltava di tirarlo giù, mi sono appoggiato e cosi è stato. Purtroppo se si faceva gol subito era un’altra partita, l’abbiamo incassato, bisogna cercare di rincorrere. E’ stato come uno schiaffo, abbiamo risposto, per una squadra che deve salvarsi deve avere questa forza, dobbiamo però essere bravi a sfruttare di più. Quando si hanno occasioni con queste squadre più forti bisogna fare gol. Giocando davanti sprechiamo tante energie, conviene fare così”.