Giana Erminio, Riccardo Chiarello: "Due anni e mezzo intensi"

12.01.2019 08:00 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 243 volte
Riccardo Chiarello
Riccardo Chiarello

Questo il pensiero di Riccardo Chiarello tramite i canali ufficiali della Giana Erminio al momento della cessione dalla compagine martesana a quella piemontese: "Volevo innanzitutto ringraziare tutto il mondo Giana e quando dico TUTTO intendo tutte le persone di questa famiglia, a partire dal presidente Bamonte sino ad arrivare a tutti i tifosi, che dal primo giorno che sono arrivato sino all’ultimo, mi hanno fatto sempre sentire a casa e questo mi fa capire che qualcosa di importante è stato fatto. Questo mi riempie di orgoglio. Sono stati due anni e mezzo intensi, con qualche difficoltà che abbiamo sempre superato insieme. Quello che mi è capitato ora è un treno che, per il mio percorso di crescita e per la mia carriera, non potevo permettermi di perdere e per questo devo ringraziare ancora una volta la società AS Giana che mi ha aiutato e mi ha consentito di prenderlo, questo treno. Ai miei compagni faccio un grandissimo in bocca al lupo e a tutti voi un enorme ringraziamento"