Giana, mister Maspero: "Motivo d'orgoglio aver finito la partita con sei under in campo"

12.08.2019 09:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
mister Riccardo Maspero
mister Riccardo Maspero

Al termine della gara nella sala stampa del Rigamonti-Ceppi, mister Riccardo Maspero ai microfoni di Tuttotritiumgiana.com ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “La vittoria conta relativamente, a me interessa che questi ragazzi crescano e acquisiscano sempre di più stima, fiducia e condizione, in questo momento ne abbiamo bisogno. Sono da tanti anni nel calcio, per me il calcio d'agosto non conta perché quando inizia il campionato la realtà è diversa. Ai ragazzi ho chiesto di affrontare queste partite di Coppa Italia con la testa e la mentalità giusta per vincere sempre perché non mi piace perdere, però con la consapevolezza di avere una condizione accettabile per il 25 agosto, giorno di inizio del nostro campionato. In queste due partite ho cambiato tanti giocatori in quanto tutti devono avere la possibilità di mettersi in evidenza, per far sì che per quel giorno io scelga chi è nella migliore condizione. Sono soddisfatto perché ho finito la partita con sei under in campo, tutto ciò dev'essere motivo d'orgoglio. Sappiamo che per noi sarà un campionato difficilissimo. Quando una società ha l'idea di lanciare i giovani, a loro devi concedere l'errore. Nei novanta minuti io devo cercare di dargli fiducia e farli crescere, solo attraverso questo posso aumentare il livello della mia squadra, altrimenti avrei perso del tempo”.