L'AVVERSARIO - Pordenone, si lavora per giocare a Fontanafredda

20.12.2018 10:40 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Il "Tognon" di Fontanafredda
Il "Tognon" di Fontanafredda

L’assessore allo sport e ai lavori pubblici di Pordenone Walter De Bortoli ha chiarito la faccenda riguardo all’adeguamento dell’impianto di Fontanafredda per le partite casalinghe del Pordenone. La struttura però non sarà pronta prima del 15 agosto prossimo come ha dichiarato in un’intervista del Gazzettino di Pordenone: "Condizioni meteo permettendo, il Tognon sarà pronto a ospitare il Pordenone nella prima quindicina di agosto 2019. Come è noto abbiamo ricevuto un finanziamento della Regione per far diventare la struttura di Fontanafredda un autentico stadio sovracomunale. Sarà un impianto da quattromilacinquecento posti omologato per la terza serie. Il progetto, presentato venerdì scorso in Lega Pro a Firenze, è già in fase esecutiva". Un intervento mirato anche al futuro del club di patron Lovisa: "Il nostro questore Marco Odorisio è un tifoso del Pordenone e, prendendo atto della straordinaria stagione che stanno facendo Tesser e i suoi ragazzi, ci ha “suggerito” di effettuare i lavori necessari per ospitare la Lega Pro, ma di ricalibrare pure la struttura in modo tale che, con qualche ulteriore intervento, al suo interno possano essere giocate anche gare di serie B"