Le pagelle di Giana Erminio-Gubbio: Pinto e Perna trascinatori

18.03.2019 18:51 di Stefano Spinelli   Vedi letture
L'esultanza di Pinto
L'esultanza di Pinto

GIANA ERMINIO

LEONI 6 E’ salvato dalla traversa sulla botta di Cattaneo, poi si oppone bene a una punizione di Casiraghi. Per il resto normale amministrazione.

BONALUMI 6 Contro la velocità di Casiraghi ce la mette tutta e una volta deve anche usare le maniere forti. Ammonito, salterà la prossima partita per squalifica (dal 29’ s.t. GIANOLA 6 Un quarto d’ora per riprendere confidenza con il campo dopo tre settimane di assenza).

MONTESANO 6,5 Ormai stabile al centro della difesa non concede nessuna occasione a Chjnellato.

PERICO 6 Attento nella difesa a tre, va un po' in difficoltà anche lui sulle accelerazioni dello scatenato Casiraghi.

IOVINE 7 Parte a mille all’ora e dopo 3’ con un tiro a giro centra il palo con Marchegiani battuto. A tratti è imprendibile, sforna cross a ripetizione come l’assist a Perna e va ancora vicino al gol.

PICCOLI 6,5 Sente la fiducia di Maspero e la ripaga con un pressing feroce. Le seconde palle sono spesso sue e con Pinto forma una bella diga di centrocampo (dal 16’ s.t. DALLA BONA 6,5 Entra un po' titubante ma poi regala una perla delle sue su punizione per il 4-0).

PINTO 7,5 Segna la sua prima doppietta nei professionisti e incarna la voglia di vincere della squadra. Giornata da ricordare per il capitano.

SOLERIO 7 Inesauribile sulla fascia sinistra, dopo 30 secondi dal fischio d’inizio è già sul fondo a mettere il primo cross in area. Standing ovation quando viene sostituito (dal 29’ s.t. ORIGLIO 6 Cerca di entrare subito in partita e mettersi in luce).  

PERNA 7 Segna il terzo gol consecutivo e raggiunge i migliori cannonieri del girone a quota 11. Ma lui non fa solo gol; grande lavoro per la squadra nel nuovo ruolo di trequartista.  

ROCCO 6,5 Con il suo moto perpetuo è una spina nel fianco della difesa umbra e anche lui si mette tra le linee. Prova il tiro da lontano un paio di volte ma la mira è sballata (dal 30’ s.t. BARBA 6 Si piazza trequartista e se la cava bene).

MUTTON 6 Solo uno striminzito 6 nonostante un’altra partita più che positiva perché lascia lì due gol: grave il primo errore solo davanti al portiere, non il secondo quando però non aggancia una palla da spingere in porta (dal 16’ s.t. JEFFERSON 6 Anche lui manca un pallone sottoporta che non sembrava difficile, ma la notizia è che adesso è finalmente recuperato).

           GUBBIO

Marchegiani 5,5; Tofanari (dal 56’ Ferretti 6), Espeche 5,5, Schiaroli 5,5, Pedrelli 6; Malaccari 5,5 (dal 56’ Lo Porto 6), Davì 5,5 (dal 78’ Ricci sv); Battista 6 (dal 56’ Tavernelli 6), Casiraghi 7, Cattaneo 6,5 (dal 68’ Plescia 5,5); Chinellato 5.

L’ARBITRO: Fontani di Siena 6.