Quel Pordenone che eliminò la Giana ai playoff affronterà l'Inter

 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 341 volte
Quel Pordenone che eliminò la Giana ai playoff affronterà l'Inter

Zommers, Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella, Misuraca, Burrai, Lulli; Berrettoni, Sainz-Maza e Magnaghi. Questi i giocatori del Pordenone che ieri hanno battuto il Cagliari al Sardegna Arena del capoluogo sardo. I ramarri hanno eliminato nel loro cammino di Tim Cup, iniziato il 30 luglio scorso con il primo turno eliminatorio, il Matelica per 2-0, il Venezia al Penzo della città lagunare per 2-1, e il Lecce al Bottecchia della città friulana per 3-2. Ieri l’impresa contro i rossoblù, con reti di Sainz-Maza e Bassoli, che ha permesso di avverare un sogno, quello di affrontare l’Inter allo stadio San Siro negli Ottavi di Finale di Tim Cup martedì 12 dicembre. Proprio gli uomini di mister Leonardo Colucci avevano eliminato la Giana nel Secondo Turno dei Playoff della passata stagione di Lega Pro, con i risultati di 2-1 al ‘Città di Gorgonzola’  all’andata (reti di Bruno al 29’, Cattaneo al 45’ e Pinardi al 55’) e 3-1 al Bottecchia (reti di De Agostini al 35’, Chiarello al 61’, Marchi al 66’ e Arma al 92’). Una magra consolazione per la compagine martesana, che ha comunque già smaltito le scorie di quell’eliminazione, dimostrando il proprio valore sul campo anche in questa stagione di Serie C, essendo a un punto dalla zona playoff a tre giornate dal giro di boa del campionato, reduce da quattro risultati utili consecutivi (Coppa Italia esclusa) contro Piacenza, Pisa, Prato e Lucchese, e in vista un grande derby, quello contro il Monza domenica prossima.