Under 16 Giana Erminio, mister Tommaso Fajdiga: "La frustrazione più grande rimane il calendario"

28.11.2018 07:00 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Fajdiga con un giocatore
Fajdiga con un giocatore

Queste le dichiarazioni del mister degli Under 16 della Giana Erminio Tommaso Fajdiga, rilasciate ai canali ufficiali della società dopo la pesante sconfitta a Novara: “Chiudiamo un trittico di partite (Entella, Vicenza e Novara) con la consapevolezza di dover lavorare ancora molto per restare al passo con le prime della classe. Posso però rimproverare poco ai ragazzi, che hanno disputato un primo tempo attento e ordinato, in cui abbiamo peccato solamente di imprecisione nelle ripartenze. Il rigore discutibile con cui il Novara è passato in vantaggio nel recupero del primo tempo ci ha innervosito e la reazione nel secondo tempo non è stata sufficientemente lucida. Fino a 15 minuti dalla fine siamo comunque rimasti in partita, ma una disattenzione sugli sviluppi di un angolo ci è costata il raddoppio. Nel disperato tentativo di riaprire la partita ci siamo scoperti molto e all’ultimo minuto il Novara ha trovato anche la terza rete. La frustrazione più grande rimane il calendario: da oggi a metà febbraio giocheremo solamente tre partite ufficiali; cercheremo di rimanere il più possibile concentrati, ma a volte la sensazione di questo campionato è quella di chinare troppo il capo sui libri e non acquisire esperienze di vita”.

Classifica 5ª giornata: L.R. Vicenza* 12, Virtus Entella** 9, Novara° 8, Giana Erminio 6, Renate°, Gozzano° e Sudtirol° 4, Monza* 1, Cuneo°** 0. °già riposato; *una gara in meno