LADY TRITIUM con... Jessica Magni

14.06.2013 09:00 di Elisa Dolzini  articolo letto 5782 volte
Roberto e Jessica Magni
Roberto e Jessica Magni

Jessica Betelli è la frizzante fidanzata di Roberto Magni, classe '94, promettente difensore cresciuto nel settore giovanile della Tritium e fresco di debutto in prima squadra quest'anno. Appena rientrato da Dubai con l'Italia Lega Pro, Roberto sta preparando l’esame di maturità. Chiediamo a Jessica come il suo fidanzato stia vivendo questo periodo così impegnato: "Roberto è un ragazzo intelligente e brillante, ha sempre ottenuto ottimi risultati scolastici. Sta studiando molto, sono certa che non avrà problemi a superare lo scoglio della maturità. A lui va il mio in bocca al lupo più grande". Noi di TuttoTritium.com ci uniamo all’augurio.

Jessica, tu invece di cosa ti occupi?
"Sono un studentessa al terzo anno di infermieristica: mi manca un esame alla laurea, prevista per novembre. Ora mi divido tra studio e tirocinio".

Come vi siete conosciuti tu e Roberto?
"Lui si è trasferito qualche anno fa nella mia cittadina con i suoi genitori, dove vive tuttora facendo spola ogni giorno da Trezzo a Mariano di Dalmine".

Quando è scoccata la scintilla?
"Un anno e mezzo fa, dopo un lungo corteggiamento! All'inizio eravamo titubanti per il pregiudizio altrui sulla differenza d'età. Io sono più grande di Roberto. Per noi però non è mai stata un ostacolo, non abbiamo mai avvertito tale differenza. E' normale che poi crescendo e superando l'età adolescenziale  essa si sia annullata".

Tu Jessica sei tifosa? Qual è il tuo rapporto col calcio?
"Io non so nulla di calcio (ride, ndr). Prima di conoscere Roberto nemmeno sapevo che i giocatori in campo fossero 11. Provengo da una famiglia non tifosa, che non mi ha trasmesso questa passione. Non ho mai visto mio padre seduto davanti alla tele intento a guardare una partita di calcio. Ora per amore di Roberto mi sto avvicinando a questo mondo, per me nuovo".

Riesci a seguire Roberto durante il campionato?
"Purtroppo non molto. Il tirocinio in ospedale occupa normalmente il weekend. Quando però finirò gli studi e lavorerò durante la settimana spero di avere il fine settimana libero e poterlo seguire".

Dicci una cosa di Roberto che nessuno sa.
"E’ scaramantico. Non cambierebbe per nulla al mondo i suoi parastinchi storici. Sono tutti rovinati, tenuti insieme con lo scotch, ma non si arrende all’idea di sostituirli. Anche a Dubai, in nazionale, ha portato quelli".

Si sta avvicinando l’estate. Avete progetti per le vacanze?
"Purtroppo non abbiamo ancora deciso nulla. Subito dopo la maturità Roberto partirà per il ritiro, quindi avremo probabilmente giusto il tempo di un weekend. Improvviseremo!".

Roberto è molto giovane ma sembra avere le idee molto chiare e i risultati non si sono fatti attendere, con la chiamata in nazionale. Dove gli auguri di essere tra 10 anni?
"Ovunque sarà felice. Roberto è un ragazzo umile, serio, che lavora sodo. Gli auguro di realizzare tutti i suoi sogni e di raggiungere traguardi importanti in ciò che ama di più: il calcio".

Noi di TuttoTritium.com ci accodiamo all’augurio di Jessica a Roberto per una brillante carriera e auguriamo a tutti voi una buona estate, nell’attesa di un nuovo campionato e nuove storie da raccontarvi…