LADY TRITIUM con... Jessica Nodari

14.02.2013 11:00 di Rossana Stucchi  articolo letto 2866 volte
LADY TRITIUM con... Jessica Nodari

Jessica Moretti è la giovanissima fidanzata di Matteo Nodari, portiere in forza alla Tritium dalla stagione 2011/2012. E' lei la Lady Tritium di questa puntata.

Ciao Jessica, dove hai conosciuto Matteo?
"Noi abitiamo in paesi vicini, a cinque minuti di macchina. Ci conoscevamo già dalle scuole medie. Nei primi anni eravamo solo amici, poi un giorno tramite un messaggio mi ha chiesto di uscire e da lì è nato tutto".

La rubrica è on-line proprio nel giorno di San Valentino: cosa ti ha fatto innamorare di lui?
"Innanzitutto l’aspetto fisico, che penso sia essenziale. A parte quello, anche il carattere: ci prendiamo tantissimo. Matteo è una persona seria, sia nel lavoro che fa ma in generale nella vita. Inoltre è anche molto simpatico e stiamo bene insieme. Penso sia una persona che trasmette fiducia".

Dove vi siete dati il vostro primo bacio?
"E’ stato bellissimo…eravamo in discoteca, in un paese vicino al nostro, nel giorno del nostro primo appuntamento, il 1° aprile 2010".

Non è stato però un pesce d’aprile.
"Evidentemente no…(ride, ndr)".

Quindi siete insieme da circa tre anni?
"Esatto, ad aprile sono tre anni giusti".

Avete dei progetti insieme?
"Sì, ma penso che saranno dei progetti futuri, non adesso infatti, perché io ho davanti ancora parecchi anni di studio".

Quindi nella vita sei una studentessa?
"Sono al secondo anno di Farmacia all’Università di Pavia e questo mi porta a non stare molto insieme a lui, nel senso che torno a casa solo nel fine settimana e bisogna vedere se c’è la possibilità di stare insieme, perché ovviamente lui con le trasferte non sempre è disponibile".

Riesci a seguire le partite di Matteo allo stadio?
"A volte sì. Ultimamente però molto poco, perché sono stata impegnata con gli esami; per questi motivi ogni tanto alla domenica vado a Pavia e non riesco". 

Proprio questa domenica la Tritium è di scena a Pavia...
"Già, ma la sfortuna è che io in questo mese non sono a Pavia perché sto preparando gli esami a casa e quindi non potrò vederlo. La stessa cosa è successa l’anno scorso perché giocava a Pavia nel ponte di fine aprile ed io  anche quel giorno ero a casa".

Ci dici un difetto di Matteo?
"Senz’altro è lunatico. Questo è il principale. Altri non penso ne abbia".
 
E un pregio?
"Diversi: è molto simpatico, serio e con lui si può parlare di progetti futuri. E' una persona con la testa sulle spalle".

Se dovessi fare un augurio al tuo fidanzato, cosa gli vorresti dire?
"Gli auguro che possa realizzare tutti i suoi sogni, anche se questi lo portano lontano da me e comunque tutti i suoi progetti futuri, sia riguardanti il calcio ma anche al di fuori, che possa essere felice nella vita e che tutti i suoi sacrifici vengano ricambiati perché è un ragazzo che si impegna molto. Spero che tutto il suo impegno possa essere ripagato".

Grazie mille Jessica!
"Di niente, grazie mille a voi!"

Approfittiamo di questa giornata di San Valentino per fare un augurio a tutti gli innamorati.