LADY TRITIUM con ... Rita Mantegazza

28.11.2012 14:00 di Elisa Dolzini  articolo letto 2536 volte
Fonte: In collaborazione con Mattia Vavassori
Rita Mantegazza
Rita Mantegazza

Sempre presente al seguito alla Tritium, Rita Mantegazza è una delle tifose più legate ai colori biancoazzurri: è lei la Lady Tritium di questa puntata.

Rita, quando e come nasce la tua passione per il calcio?
“Fin da piccola mio padre mi portava a vedere le partite e già a 4/5 anni assistevo agli incontri della Tritium. Sono una tifosa della Juventus e spesso sono andata a Torino a seguito della compagine bianconera. Ho avuto per 20 anni l'abbonamento all'Atalanta e sono stata a volte anche in trasferta, anche nel centro Italia. Ho ripreso a seguire la Tritium in modo assiduo dalla stagione 2005/2006, vale a dire il primo anno in serie D”.

Ricordi un momento in particolare vissuto da supporters biancoazzurra?
“Certo: mi è rimasto impresso nella mente il gol di Pelizzoli nei playoff d'Eccellenza a Varese nella stagione 2004/2005. Ho visto ed apprezzato diverse squadre e giocatori come capitano Mauro Borghetti, Luca Turani nonché bomber Giorgio Pesenti, giusto per fare qualche nome. Anche recentemente abbiamo visto del bel calcio a Trezzo e abbiamo vissuto delle stagioni indimenticabili”.

Se devi fare il nome di un allenatore abduano delle stagioni che hai vissuto da tifosa chi dici?
“Sicuramente Stefano Vecchi: con lui abbiamo ottenuto due promozioni consecutive e senza ombra di dubbio è stato un grande mister”.

Un giocatore che ti ha impressionato?
“Dico Mauro Borghetti”.

Cosa auspichi per questa stagione?
“Penso che se da piccola mi avessero detto che la Tritium avrebbe militato un giorno nell'ex serie C1 non ci avrei creduto: spero tanto che i ragazzi di Magoni ottengano la salvezza e restino in Prima Divisione”.

La Tritium gioca le partite casalinghe a Monza.
“Credo che scendere in campo allo stadio “La Rocca” di Trezzo sull'Adda portasse tutta un'altra atmosfera, con il pubblico vicino al terreno di gioco pronto a farsi sentire”.

Chi vincerà il girone A di Prima Divisione?
“Sono convinta che alla fine arriverà primo il Lecce, un team che doveva essere in una categoria superiore”.

Grazie Rita! Forza Tritium!
“Grazie a voi! Chiudo dicendo che bisogna seguire la Tritium anche in questi momenti di difficoltà. Colgo l'occasione per fare gli auguri di buone feste, anche se in anticipo, a tutti i giocatori, alla società, al presidente, ai dirigenti, ai tifosi e ai lettori di TuttoTritium.com. Sempre Forza Tritium!”.