Giana Erminio, mister Cesare Albè: "Abbiamo messo in difficoltà sulle fasce il Pisa"

 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 136 volte
Conferenza a Pisa di Albè
Conferenza a Pisa di Albè

Dopo lo storico pareggio della Giana Erminio all’Arena Garibaldi di Pisa, è intervenuto in conferenza stampa il mister Cesare Albè: “Quella del Pisa è la miglior curva che abbia mai visto, da serie A. Con questa spinta abbiamo rischiato qualcosa nei primi minuti. Successivamente ci siamo assestati al meglio, e abbiamo messo in difficoltà sulle fasce gli avversari, dove non siamo stati bravi a rifinire al meglio. E’ stato bravo Pazienza a risistemare la squadra nella ripresa e chiudere con una difesa a quattro. Il resto l’ho fatto io, non togliendo Pinto, giocatore sanguigno di grinta e temperamento, che conosciamo bene. Era stato ammonito nel primo tempo, e ho fatto una stupidaggine non togliendolo nel secondo, facendo gli ultimi trenta minuti in dieci, che ci ha impedito di vincere la partita. Il Pisa probabilmente si giocherà il campionato contro Siena e Livorno, credo che nessuno può smentirmi. A Livorno la nostra partita è stata ribaltata, ma abbiamo fatto lo stesso la nostra bella figura, a Siena stesso risultato maturato qui, ma le partite si sa, si basano anche su episodi. La Giana è una buona squadra, ci sono stati dei cambi fisiologici quest’estate, a inizio stagione c’è stata qualche scoria negativa, ma non è facile per nessuna squadra a questi livelli. Taliento è un ragazzo che piace, auguro a lui una bella carriera. Ci è sembrato giusto dare continuità a lui"