Lorenzo Degeri: "Con la Giana Erminio mi sono rimesso in pista"

25.06.2018 23:40 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 707 volte
Lorenzo Degeri
Lorenzo Degeri

A un mese dal non rinnovo del contratto del centrocampista Lorenzo Degeri alla Giana Erminio, l’ex numero 13 biancoceleste ha parlato ai microfoni di TuttoC.com della sua esperienza nel club martesano: “ A mio avviso è stato per me un anno positivo, soprattutto perché il mio percorso precendente non era stato facilissimo: non mi aspettavo nemmeno di fare così tante presenze, ho superato le venti e ho messo parecchi minuti sulle gambe, mi sono rimesso in pista. Con la squadra abbiamo poi raggiunto tutti gli obiettivi prefissati, è stato solo un peccato non proseguire un pò oltre il percorso playoff: a ogni modo sono proprio contento di tutto".

Una sua impressione sulla C della stagione appena conclusa: "Indubbiamente è stata una stagione molto agguerrita, non c'è stato nessuno che ha ammazzato il campionato, ed era praticamente impossibile fare pronostici, venivano immancabilmente sovvertiti. Soprattutto nel Girone A, la classifica è sempre stata molto corta, c'erano tante squadre in pochissimi punti, e fino alla fine tutto era incerto: ogni gara andava giocata e combattuta".

Un suo giudizio sul Cosenza e la vittoria nei playoff: "I playoff sono un momento molto particolare, ogni gara è a sé, e chi ne ha di più arriva in fondo: non c'entra niente essere più o meno forte, contano molto le energie con le quali si arriva. Chiaro però che il Cosenza si è da subito mostrata una grande squadra, al di là di un avvio difficile ha fatto valere la sua esperienza: penso a elementi come magari Pascali, Loviso o Bruccini che sanno come si vincono queste sfide. Comunque i miei complimenti vanno anche alla Robur Siena, è stata una grande finale"

Guardando al futuro: "In questo momento sto pensando agli imminenti esami universitari! (ride, ndr) A parte gli scherzi, sono al momento svincolato, ma a breve parlerò col mio procuratore, per cercare la soluzione più opportuna"