ESCLUSIVA TTG - CONOSCIAMOLI DA VICINO - Rota: "La Tritium? Società prestigiosa"

09.07.2018 08:00 di Mattia Vavassori  articolo letto 243 volte
Daniele Rota, classe '98
Daniele Rota, classe '98

Daniele Rota, giovane attaccante classe '98 cresciuto nelle giovanili della Giana Erminio e con un trascorso nella Primavera del Vicenza e dell'Atalanta, è un nuovo giocatore della Tritium. Nella scorsa stagione ha vestito la casacca di Pontisola e Grumellese in serie D. La nuova punta biancoazzurra non vede l'ora che inizi la nuova stagione.

Benvenuto Daniele.
"Sono contento di essere alla Tritium: è una piazza importante e sicuramente molto prestigiosa. Sono nato nel 1998, ho appena compiuto 20 anni e sono carico: non vedo l'ora che inizi la stagione". 

Nonostante la giovane età hai già compiuto un bel percorso nel mondo del calcio.
"Ho militato nel settore giovanile dell’Atalanta fino agli allievi nazionali, successivamente ho giocato nella Giana Erminio, nel Vicenza, nel Pontisola e nella Grumellese in serie D".

Sei un attaccante.
"Il mio ruolo è la prima punta, ma mi trovo bene anche in fascia, sia destra che sinistra. Mi piace venire incontro e difendere la palla, ma anche attaccare gli spazi in profondità". 

Conosci già qualcuno dei nuovi compagni?
"Sì: Thomas Capelli e Luca Tremolada, con i quali ci ho giocato insieme". 

Come vedi la nuova stagione?
"Speriamo di arrivare ai playoff per provare a vincerli, anche se non sarà facile. Personalmente spero di riuscire a segnare con continuità e, come ho detto, di arrivare più in alto possibile con la squadra". 

Studi o lavori?
"Per ora studio: qualche giorno fa mi sono diplomato".

Grazie, ci vediamo l'11 luglio.
"Un saluto a tutti, ci vediamo presto e forza Tritium".