ESCLUSIVA TTG - CONOSCIAMOLI DA VICINO - Tremolada: "Onorato di indossare la maglia della Tritium"

07.07.2018 19:00 di Mattia Vavassori  articolo letto 419 volte
Luca Tremolada
Luca Tremolada

Tra i nuovi acquisti della Tritium c'è anche un giovane difensore: Luca Tremolada, classe '98, che nella scorsa stagione ha vestito le casacche di Borgosesia e Caravaggio in serie D e con un passato nella Giana Erminio. Il calciatore biancoazzurro non vede l'ora di iniziare la nuova stagione con i suoi nuovi compagni in Eccellenza.

Benvenuto Luca, presentati ai tuoi nuovi tifosi.
"Ciao a tutti, mi chiamo Luca Tremolada, ho 20 anni e sono di Cernusco Sul Naviglio. Quest’anno sarò un giocatore della Tritium ed è una sensazione molto positiva, mi sento onorato di poter indossare una maglia così pesante e con così tanta storia alle spalle e di fronte a sè. Conosco l’importanza della società e della tifoseria di Trezzo sull'Adda e per questo cercherò di non deludere".

Dove hai giocato finora?
"Ho vestito diverse maglie. Ho iniziato all’oratorio del paese, come più o meno tutti; sono passato alla scuola calcio della Pro Sesto, fino al secondo anno dei Giovanissimi; in seguito sono passato alla Folgore Caratese, dove ho giocato per due stagioni negli Allievi, un anno nella Berretti Nazionale ed una stagione nella prima squadra della Giana. In seguito sono stato in serie D nel girone d’andata a Borgosesia e nel ritorno a Caravaggio".

Come interpreti il tuo ruolo?
"Per me essere difensore vuol dire essere a disposizione dei compagni e lavorare dietro le quinte senza essere nominati da nessuno ma consapevoli dell’importanza che si ha. Nonostante ciò credo sia anche un ruolo di responsabilità, dato che ogni minimo errore può costare molto caro. Le mie caratteristiche principali sono la grinta, la cattiveria e l’agonismo".

Conosci già qualche tuo nuovo compagno di squadra?
"Sì: Matteo Guerrini e Daniele Rota, con cui avevo giocato nella Berretti della Giana Erminio, e Caferri che ho conosciuto tramite amici in comune al di fuori del campo di gioco".

Obiettivi stagionali?
"Dobbiamo creare un gruppo forte e coeso per far bene: più in alto in classifica riusciremo ad arrivare meglio sarà. Personalmente spero di poter giocare un'ottima stagione, con il sogno magari di segnare il mio primo gol tra i grandi".

Nella vita studi o lavori?
"Attualmente sono iscritto all'università alla facoltà di Scienze Motorie e sono diplomato al liceo scientifico".

Grazie Luca.
"Un grosso saluto a tutto il mondo biancoazzurro. Forza Tritium".