ESCLUSIVA TTG - Giana Erminio, Matteo Marotta: "Una partita sudata"

24.12.2017 12:00 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 272 volte
Matteo Marotta
Matteo Marotta

Dopo la vittoria casalinga della Giana Erminio contro il Pro Piacenza, è stato intervistato in esclusiva alle nostre telecamere il capitano e centrocampista biancoceleste Matteo Marotta.

Matteo, contro il Pro Piacenza una vittoria meritata, ma maturata con il minimo sforzo . Sei d’accordo?

E’ stata una partita combattuta, i ritmi non sembravano altissimi. Siamo alla ventesima partita, probabilmente la fatica si è fatta sentire. La pausa rimetterà tutto in sesto, ma sono contentissimo perché contro mister Pea, un ottimo allenatore, sappiamo che prepara bene la squadra con ottimi giocatori. C’erano cinque punti di differenza e non potevano essere tali per farci dire che eravamo più forti di loro. Una partita sudata che siamo riusciti a vincere, anzi facendo il nostro gioco nel primo tempo non segnando, ma trovando il gol nel secondo, difendendoci abbastanza bene”.

E’ arrivata la seconda rete stagionale di Perico, come lui molti altri stanno dando il contributo alla Giana Erminio per cercare di assicurarsi la vittoria a ogni partita, ricordiamo 24 reti realizzate solo con 3 giocatori, Sasà, Perna e Chiarello.

A livello realizzativo non si può dire veramente niente ai ragazzi, tra quelli che giocano di meno a quelli che lo fanno di più. Sono contento che ognuno dà il suo contributo, sottolineo una grande partita di Perico in fase difensiva, poi ha trovato il gol e benissimo, meglio di così era difficile”.

Insomma, si è riusciti a sfatare anche il tabù delle squadre di Pea.

"Come ho detto alla prima domanda, con Pea sanno tutti cosa fare in fase difensiva, in quella offensiva sanno tenere palla; perciò siamo contenti davvero per quello che abbiamo fatto, sia per i giocatori che per l’allenatore”.

Un’altra vittoria che fa ben sperare per la prossima partita contro l’Arezzo, ricordando che all’andata terminò anche in quel caso con una sconfitta. Concordi?

E’ stato un periodo di difficoltà in cui le cose quando devono andare male, vanno in tal senso perché eravamo 2-0 al primo tempo, hanno rimontato e abbiamo preso gol all’ultimo minuto; quindi sappiamo che l’Arezzo è un’ottima squadra anche lei. Noi eravamo andati là nella passata stagione rimontandola, si deve pensare partita per partita. Festeggeremo il Natale, poi penseremo all’impegno contro l’Arezzo”.

QUI SOTTO LA VIDEO INTERVISTA IN VERSIONE INTEGRALE (Fonte: YouTube DAVIDE VILLA)

RIPRODUZIONE RISERVATA: l’intervista può essere riportata parzialmente o integralmente previo assenso della Direzione di TuttoTritiumGiana.com