ESCLUSIVA TTG - Giana, Gianluca Barba: "Se avessimo trovato il pareggio prima la partita sarebbe cambiata"

13.02.2019 20:40 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Gianluca Barba, 23 anni
Gianluca Barba, 23 anni

All’indomani dello strepitoso pareggio della Giana Erminio strappato negli ultimi secondi da Simone Perico al “Benelli” contro il Ravenna, è stato contattato in esclusiva il centrocampista classe 1995 Gianluca Barba

Gianluca, prestazione di carattere al "Benelli" contro il Ravenna con una squadra che ha quattordici punti in più. Ve la potete giocare con tutti a questo punto?

Abbiamo fatto un’ottima partita, specialmente nel secondo tempo dove abbiamo creato due/tre palle goal importanti,e alla fine siamo riusciti a pareggiarla meritatamente,questo dimostra che siamo una buona squadra che può mettere in difficoltà chiunque”.

Considerato l'andamento della partita, meritavate anche la vittoria?

Abbiamo avuto diverse palle goal,sicuramente se trovavamo il pareggio prima la partita sarebbe cambiata”.

Descrivici la vostra gioia al gol di Perico negli ultimi secondi del match.

Una grandissima gioia, e dalla esultanza di tutta la squadra compresa la panchina si può capire la forza di questo gruppo!

Una vittoria e quattro pareggi con mister Albè. Come ti stai trovando con lui?

Con mister Albè mi sto trovando molto bene, gestisce benissimo il gruppo e ci sa stimolare al punto giusto”.

Invece come ti stai ambientando con i nuovi compagni?

Con i nuovi compagni mi sto trovando alla grande, sono tutti ragazzi d’oro”.

Quali sono le tue caratteristiche in campo e in uno schema di gioco solitamente quale ruolo preferisci?

Io ho fatto tanti ruoli nel corso degli anni, mi trovo molto bene a fare la mezzala come sto facendo ora, al livello di modulo non sta a me decidere, io cerco di dare sempre il massimo indipendente dalla posizione e dal ruolo che sceglie il mister”.

Altro match importante in chiave salvezza con la Virtus Verona sabato. La classifica corta vi consente ancora di sperare nella salvezza diretta. Ci crederete fino alla fine?

Con la Virtus Verona sarà un altra battaglia, dobbiamo continuare a fare bene, sicuramente ci faremo trovare pronti , la classifica non mi piace guardarla le partite sono tante e siamo tutti lì attaccati, dobbiamo pensare partita dopo partita, la salvezza diretta sarebbe un bel traguardo”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA: l’intervista può essere riportata parzialmente o integralmente previo assenso della Direzione di TuttoTritiumGiana.com