ESCLUSIVA TTG - Giana, mister Albè: "Il Pro Piacenza ci impedirà tutti i gol delle scorse partite"

22.12.2017 14:15 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 310 volte
Mister Cesare Albè
Mister Cesare Albè

Alla vigilia della partita casalinga della Giana Erminio contro il Pro Piacenza, il mister biancoceleste Cesare Albè è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni, esprimendosi così sugli avversari: “Giocheranno un modulo speculare al nostro, con Alessandro esterno sinistra, Barba esterno destra, Cavagna e Aspas a centrocampo, in difesa Belotti, Battistini, Calandra e Ricci, consideriamo che le squadre di Pea sono una bella gatta da pelare perché non riusciamo mai a batterlo, ma lo ritengo un valore aggiunto”.

Sugli infortunati spiega: “Perico sembra recuperato, assenti sicuri Sanchez e Pinardi. Il primo ha ricevuto un colpo di frusta e qualche escoriazione in un incidente, Pinardi ha l’influenza che lo perseguita, al suo posto Pinto oppure Degeri. Sarà una partita vera, una squadra che ci impedirà tutti i gol che abbiamo realizzato nelle precedenti partite”.

Infine,un pensiero sulla situazione che si è venuta a creare ad Arezzo: “Mi fanno esclusivamente un dispiacere enorme. Questa è la situazione del calcio in Italia, c’è qualcosa da rivedere perché dare la colpa solo a Ventura e Tavecchio non è il caso, perché è come nascondere la polvere sotto i divani. Bisogna fare qualcosa per farlo stare in piedi, nella vita nostra non immaginiamo più una vita senza calcio, solo pensare ai giovani non ho parole"

RIPRODUZIONE RISERVATA: l’intervista può essere riportata parzialmente o integralmente previo assenso della Direzione di TuttoTritiumGiana.com