ESCLUSIVA TTG - Giana, Raul Bertarelli: “La squadra vuole rifarsi”

18.01.2019 21:45 di Stefano Spinelli  articolo letto 250 volte
Raul Bertarelli
Raul Bertarelli

Inizia domani la seconda parte del campionato, anche se si tratta della seconda giornata di ritorno, e la Giana Erminio, ultima in classifica, riparte da Imola dove affronterà la squadra rivelazione di questo campionato, l’Imolese allenata da Alessio Dionisi. Alla vigilia, queste le considerazioni dell’allenatore della Giana, Raul Bertarelli: “La squadra ha lavorato molto bene in questa sosta ed è vogliosa di rifarsi. Vogliamo fare una grande partita e pensiamo di poterla fare”. L’Imolese non è però tra i clienti più abbordabili e Bertarelli lo sa bene: “Rispetto alla partita d'andata, dove già avevano fatto intravedere il loro potenziale (vinta dall’Imolese 2-1 ndr), sono cresciuti in consapevolezza. Squadra che ha un ottimo palleggio, pericolosa anche in contropiede grazie alle due punte e al trequartista. Dovremo essere bravi a chiudere gli spazi in mezzo e nelle marcature preventive”. Subito convocati i due nuovi arrivati dal Monza, Jefferson e Origlio, che dovrebbero entrambi partire dall’inizio, anche se Bertarelli non si sbilancia: “Vediamo domani anche perché in difesa, complice l’assenza per squalifica di Montesano, ho qualche dubbio, come a centrocampo dove tutti i ragazzi stanno bene e, come ho detto prima, sono vogliosi di recuperare il terreno perduto nel girone d’andata”.