Berretti Giana Erminio, Pirola e Brambilla regolano la Pro Patria

Berretti Pro Patria-Giana Erminio 0-2
31.10.2018 19:30 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 105 volte
Berretti Pro P. - Giana E.
Berretti Pro P. - Giana E.

Nel recupero della prima giornata del campionato Berretti, arriva la quinta vittoria consecutiva della Giana Erminio. Sotto una fastidiosa pioviggine, i ragazzi di mister Andrea Chiappella studiano l’avversario finchè al 19’ scaturisce la prima occasione per Fumagalli, la palla finisce alta. Al 37’ di nuovo Fumagalli protagonista, conclusione sull’esterno della rete. Al 39’ altra opportunità per Fumagalli, calcia nello specchio, Chiaromonte devia in corner. Al 44’ batti e ribatti in area, Fumagalli serve Pirola che sbaglia incredibilmente. La ripresa inizia con due pericolose azioni dei bustocchi: al 47’ con Scaratti su una disattenzione della difesa ospite; mentre al 58’ punizione dal limite di Martelli deviata in angolo dalla difesa biancoceleste. A questo punto viene effettuato il primo cambio degli ospiti: al 59’ esce Defendi, entra Logon. Al 60’ Giana che torna convincente con Colleoni che sfiora la traversa. Al 65’ altro doppio cambio deciso da mister Chiappella: al posto di Stanzione entra Barulli, mentre quello di Colleoni viene rilevato da Nichetti. Al 75’ manca l’aggancio a Nichetti per la rete del vantaggio. All’86’ è Pro Patria sugli scudi con Banfi, ma si trova di fronte Berardelli che respinge. All’ 87’ ultimo cambio per la compagine martesana: esce Serafini, entra Bonella. All’88’ angolo per la Giana, Pirola finalmente sblocca il match di testa. Il direttore di gara assegna cinque minuti di recupero, e al terzo di essi avviene il raddoppio dei milanesi con un bellissimo pallonetto di Brambilla.