Franchini-gol e la Tritium torna alla vittoria nel gelo pavese

Union Basso Pavese-Tritium 0-1
25.02.2018 18:15 di Stefano Spinelli  articolo letto 351 volte
Fonte: Articolo di Mattia Vavassori
Franco Franchini, 11° gol
Franco Franchini, 11° gol

Passa di misura sotto il gelo, la neve e il Burian siberiano, la Tritium in trasferta nella provincia pavese contro l'Union Calcio Basso Pavese, trovando nuovamente il successo dopo la sconfitta di sette giorni fa contro la Rivoltana. Da sottolineare sicuramente il cinismo dei biancoazzurri, che sono riusciti ad imporre il proprio gioco e a chiudere ogni varco in difesa, anche grazie alla coppia inedita di centrali difensivi composta da Legrati, centrocampista centrale arretrato nel reparto arretrato, e Bertaglio e all'ottima prestazione dei terzini Secchi e Caferri. Davanti il ritorno di Musella si è visto notevolmente e non a caso l'assist del gol decisivo di Franchini al 14' è stato proprio del numero nove. Il risultato sarebbe potuto essere anche diverso se al 39' della ripresa la traversa non avesse negato la gioia del gol a Gabellini. La Tritium ha dimostrato di essere vivissima, di non volere mollare e di credere fortemente ancora nella vittoria del campionato. Unica nota stonata, forse, l'espulsione nel finale del capitano Cortesi, autore di un fallo da ultimo uomo, che fino a quel momento aveva giocato un'ottima gara di sostanza in mezzo al campo. Che sia una gara a trazione abduana lo si capisce fin da subito: al 3' Musella alza di poco sopra la traversa, mentre al 10' bella punizione calciata da Mapelli respinta da Di Chiazza. Al 14' come già scritto si concretizza la rete che decide l'incontro: Musella dalla linea di fondo campo crossa al centro per Franchini che di testa insacca. Al 24' ancora un indiavolato Musella tira da fuori ed impegna il portiere avversario. Al 27' da segnalare la prima occasione dei padroni di casa con Quassy che da buona posizione calcia a lato. Un minuto dopo è Marinoni a sfiorare la traversa. Al 7' della ripresa Musella mette a lato di poco, mentre al 10' la conclusione di Marinoni è troppo centrale sul portiere. Al 33' ancora Galbiati da buona posizione cerca il raddoppio, mentre al 39' è la traversa come scritto a negare la rete a Gabellini. Sul finale, oltre a due espulsioni (una per parte: Cortesi per la Tritium e Quassy per i padroni di casa, ndr), viene annullata la rete del pareggio di Joderi per un fallo al limite dell'area. Sicuramente sono tre importanti punti quelli guadagnati dai ragazzi di mister Sgrò, che restano agganciati alla zona alta della classifica. Nota di curiosità: da segnalare in tribuna la presenza come spettatore di Giuseppe Minaudo, ex calciatore di Inter ed Atalanta, tra le altre, in serie A tra gli anni '80 e '90 ed ex compagno di squadra del mister trezzese Marco Sgrò. L' ex centrocampista per la cronaca si è intrattenuto a lungo col presidente biancoazzurro Juri Camoni. 

Union Calcio Basso Pavese-Tritium 0-1

Rete: 14' pt Franchini (T) 

Union Calcio Basso Pavese (4-4-2): Di Chiazza 6; Goretti 5,5, Lasme 5,5, Garibaldi 6, Zini 6,5; Ronchi 5,5, Vigoni 5,5 (1'st Zaliani 6), Verdi 6, Grossi 6 (26' Longo sv); Joderi 5,5, Quassy 5. All. Rossini 5,5. A disposizione: Ronzoni, Longhi, Fedegari, Papeo, Rolfini.

Tritium (4-3-1-2): Ghirardelli 6; Secchi 6,5, Legrati 6,5, Bertaglio 6,5, Caferri 7; Mapelli 6, Cortesi 6, Marinoni 6,5; Musella 7 (13'st Gabellini 6); Galbiati 6,5 (41'st Serrano sv), Franchini 7 (22'st Moriggi 6). All. Sgrò 7. A disposizione: Benaglia, Serrano, Pavesi, Bestetti, Loffredo.

Arbitro: sig. Gugliandolo di Messina 5,5 (Lo Caglio di Messina 6-Bruno di Seregno 6).

Note: giornata fredda con vento e neve. Temperatura 0°. Campo in buone condizioni. Angoli: 7-3. Ammoniti: Lasme (U), Mapelli (T), Gariboldi (U). Espulsi: al 40'st Cortesi (T) per fallo da ultimo uomo, al 43'st Quassy (U) per somma di ammonizioni. Recupero: 0'pt+4'st.