Giana Erminio, Fabio Perna: "Abbiamo trovato carattere e voglia"

04.03.2019 12:25 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Fabio Perna
Fabio Perna

A seguito dell’ottimo pareggio della Giana Erminio contro la Triestina l’attaccante e autore dell’unico gol biancoceleste Fabio Perna ha rilasciato queste dichiarazioni in conferenza stampa: “Fino a poco tempo fa stavamo più attenti a non prendere gol più che a farne, in questo contesto diventa più difficile realizzarne. La rete non è mai stata una cosa che mi è pesata, segnare è sempre bello, ma non è la cosa che mi lega di più. Sono dispiaciuto maggiormente per le prestazioni che non sono riuscito a fare più che per i gol mancati. Venerdì il mister mi aveva accennato che voleva mettermi trequarti, al sabato mi ha dato la conferma che voleva una squadra di gamba, offensiva e fisica, secondo me ha fatto una scelta giusta per come è andata la partita. Nel primo tempo siamo stati un po’ sfortunati, abbiamo creato delle difficoltà, nella ripresa col 4-3-3 ci hanno chiuso maggiormente in quanto venivano a prendermi da trequartista, i due centrocampisti erano presi, riuscivamo meno a giocare ed hanno iniziato a fare pure gioco. Il mister voleva una gara molto dispendiosa, se dobbiamo giocare così a questi ritmi dobbiamo cercare di fare gol andando in vantaggio e cercare di gestirlo perché non si può andare avanti novanta minuti a questi ritmi. Dobbiamo fare meglio alcune fasi, in settimana abbiamo lavorato abbastanza bene con allenamenti propedeutici a una squadra che lavora in attacco. Sono contento del pubblico affluito in occasione di questa partita, hanno incitato molto senza i soliti mugugni, noi abbiamo risposto in maniera positiva, peccato il gol preso. Dopo il pareggio abbiamo continuato a spingere, a momenti potevamo concretizzare il 2-1. L’atteggiamento mi è piaciuto, propositivi, con meno paure, davvero un’ottima gara, sono contento dei ragazzi, tutti hanno dato il loro contributo. Abbiamo trovato carattere e voglia, ma dobbiamo cercare di portare a casa qualche vittoria in più. Si può perdere, pareggiare e vincere dappertutto, avremo le prossime due partite casalinghe contro Gubbio e Teramo più importanti, ma dobbiamo cercare di fare punti anche con FeralpiSalò, Monza e Pordenone"