Giana Erminio, l'ex Augello vicino alla seconda rete con lo Spezia

04.05.2019 21:30 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Tommaso Augello
Tommaso Augello

Il difensore dello Spezia ed ex Giana Erminio Tommaso Augello ha analizzato così ai canali ufficiali della società ligure la vittoria casalinga di questo pomeriggio contro il Crotone: "Oggi non potevamo sbagliare, la posta in palio era davvero alta, sapevamo di dover vincere e siamo stati bravi a non farci prendere dalla frenesia, approcciando bene l'incontro e vincendo meritatamente".

Ritorna sulla sfida precedente: "Contro il Perugia il rammarico fu per il gol di Melchiorri al termine di una prestazione maiuscola, mentre oggi abbiamo trovato i tre punti che servivano, siamo in scia positiva e dobbiamo proseguire così, preparando al meglio la sfida di Lecce".

Sul prossimo incontro in terra pugliese: "Al "Via del Mare" i padroni di casa avranno più pressioni rispetto a noi, non sarà comunque facile per nessuna delle due e di certo noi non andremo in gita, perchè c'è ancora un posto nei playoff da blindare, senza dimenticare che un miglior piazzamento vorrebbe dire giocare in casa il primo turno".

Un bilancio sulla stagione: "In un campionato è normale avere qualche periodo in cui si tira un po' il fiato, nel nostro caso certe situazioni sono avvenute in concomitanza con diversi infortuni, ma abbiamo saputo riprenderci ed anche oggi, nonostante il primo caldo della stagione, la squadra ha corso bene fino al triplice fischio finale".

Conclude chiarendo la sua posizione sull'episodio dove aveva segnato: "Il Gol? Ero in posizione irregolare, peccato, perchè sarebbe stato bello segnare il secondo gol con questa maglia".