Giana, la prima da capitano di Montesano: "Un po' d'emozione"

15.04.2019 18:30 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Andrea Montesano
Andrea Montesano

Prima volta da capitano della Giana Erminio per Andrea Montesano, che dopo la vittoria a Meda contro il Renate ha espresso le sue sensazioni: “Un po’ emozionato per essere stata la prima partita da capitano, un po’ tutti mi hanno dato una pacca sulle spalle. A parte questo, è stata veramente una vittoria del gruppo. Ho visto molti giocatori, tra cui Palesi, lo stesso Capano che ha segnato, i quali hanno trovato poco minutaggio in questa stagione, inseriamo anche Origlio, hanno speso e dato tanto. Sono riusciti a dare quella forza in più alla squadra, anche chi è subentrato. Pure gli altri sono riusciti a compiere quello che stiamo già facendo da un po’ di partite a questa parte; quindi adesso dipende solo da noi. Abbiamo ancora tre partite da affrontare al massimo, vedremo cosa ci dirà la classifica. Intanto ci godiamo questa vittoria andando a casa più sereni, da domani (oggi, ndr) pronti perché c’è da fare bella figura anche con la Ternana dove potremo ottenere la salvezza matematica, Io penso che tutti vorrebbero festeggiare in casa, quindi daremo il massimo in allenamento per raggiungere questo obiettivo, che in questa stagione per alcuni tratti ci è sembrato scapparci per le mani; invece ora è qualcosa di più concreto. Arrivo di Maspero? Premetto che quando se ne va un mister non è bello poiché all’interno del gruppo c’è una sorta di sconfitta; però ci siamo presi tutti per mano remando dalla stessa parte, il mister ci ha pure aiutato in campo dicendoci cosa dovevamo fare, insomma tutt’altra mentalità. Seppur giocando in un campo brutto siamo riusciti a esprimere il nostro gioco ed a impoorci in alcune fasi della partita. Complimenti ai ragazzi e a lui”.