Giana, Maspero: "Con la Pianese dobbiamo vincere. Lombardo? Sì, potrebbe essere utile"

07.09.2019 18:00 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Giana, Maspero: "Con la Pianese dobbiamo vincere. Lombardo? Sì, potrebbe essere utile"

Alla vigilia della terza partita di campionato, domani in casa contro la neorpromossa Pianese, Riccardo Maspero ci risponde al telefono con una parola, o meglio tre: “Vincere, vincere, vincere. Stavolta dobbiamo riuscire a prendere i tre punti - dice l’allenatore della Giana Erminio -; per farlo dobbiamo evitare le disattenzioni difensive che ci hanno condannato con Renate e Olbia ed essere più concreti in attacco. Non meritavamo di perdere nessuna delle due gare finora disputate ma se non fai gol è difficile vincere le partite”.

Pensi di cambiare qualche elemento nella formazione base?
“Sì, qualcosa penso di cambiare ma non il modulo. Aldilà degli uomini però, quello che deve cambiare è l’attenzione sui particolari e la concretezza. Questo è un campionato dove c’è un equilibrio incredibile e credo che a parte il Monza tutte le squadre sono battibili e più o meno sullo stesso livello. Quindi sono quasi sempre gli episodi a decidere le partite”.

E’ vero che in settimana hai avuto un incontro con il presidente Bamonte? Si è parlato di rinforzi?
“Sì, Il presidente ha voluto sapere della crescita dei giovani e delle loro possibilità in questa categoria. Gli ho riferito che i ragazzi sono validi, lavorano bene e hanno solo bisogno di tempo per crescere. Rinforzi? Sì, ma solo se fanno aumentare il livello qualitativo della squadra altrimenti stiamo così”.

Mattia Lombardo lo farebbe aumentare questo livello?
“Secondo me si perché può giocare in più ruoli e ha una tecnica e una fisicità importanti. Se il presidente vorrà, qualcosa si potrebbe concretizzare perché ci sono tanti giocatori svincolati”.