Giana, mister Bertarelli: “Felici di giocare a Crotone questa partita”

04.08.2018 18:00 di Stefano Spinelli  articolo letto 757 volte
Bertarelli e il suo staff
Bertarelli e il suo staff

La Giana Erminio domani sera giocherà su un campo di Serie A, lo stadio Scida di Crotone, dove nella passata stagione l’Inter ha perso e la Juventus ha pareggiato. Il Crotone è retrocesso in Serie B ma società e squadra calabrese hanno come obiettivo di ritornare presto in A. Nonostante questo, la Giana vista ad Alessandria non parte certo battuta e Raul Bertarelli lo fa subito capire: “Beh di sicuro si parte da 0-0 – osserva l’allenatore della Giana -; a parte gli scherzi andiamo a Crotone felici e spensierati di giocare questa partita. Il Crotone è appena retrocesso dalla Serie A e il suo campo è stato ostico anche per gli squadroni. Sarà una nuova esperienza per tutti noi e siamo contenti di farla. Detto questo, vogliamo fare bella figura e con molta umiltà vedere se possiamo giocarci contro di loro il passaggio del turno”. Impresa però complicata anche per le assenze, visto che non ci saranno, tra gli altri, Marzeglia e Piccoli: “Al posto di Marzeglia giocherà Perna e sono sicuro che non cambierà niente; giocheremo con lo stesso modulo di Alessandria anche se la partita e l’ambiente saranno molto diversi. Il Crotone ha giocatori importanti che hanno fatto almeno due anni in Serie A e un allenatore bravissimo. Stroppa a livello di gioco è molto bravo; lo abbiamo già incontrato in passato con il Sud Tirol e ci aveva messo in difficoltà”.