Le pagelle di Giana-AlbinoLeffe: bene i giovani entrati nella ripresa

 di Stefano Spinelli  articolo letto 648 volte
Fabio Perna, 31 anni
Fabio Perna, 31 anni

GIANA ERMINIO

SANCHEZ 5,5 Non sempre pronto e reattivo tra i pali, esce in ritardo in occasione del terzo gol. E’ invece sfortunato in occasione dei primi due.

PERICO 5,5 Appesantito dalla preparazione non è il solito Perico e si vede. Nel secondo gol si fa sorprendere da Nichetti ed è suo l’ultimo tocco in porta.

BONALUMI 6 Nel primo tempo soffre la velocità di Ravasio e soprattutto di Gelli, ma poi cresce con il trascorrere della partita.

CONCINA 6 Schierato al posto dell’infortunato Montesano, il nuovo acquisto si dimostra un buon elemento.

SOSIO 6 Va a sprazzi alterando buone giocate ad altre meno convincenti (dal 11’ s.t. CALDIROLA 6,5 Entra molto bene in partita e crea subito scompiglio nell’area dell’AlbinoLeffe).

PINTO 5,5 In mezzo al campo si limita al compitino e a cercare di recuperare palloni (dal 11’ s.t. SECK 6,5 Anche lui entra in campo con tanta voglia. Corre e va al tiro sfiorando il palo).

PINARDI 6 La velocità non è più il suo punto forte, ma i piedi e la testa sì. Mette in mezzo un paio di palloni deliziosi e cerca spesso l’assist per mandare dentro i compagni.

IOVINE 6 Comincia sulla fascia sinistra e ci mette un po’ ad ambientarsi. Va meglio nella ripresa quando torna a destra dopo l’ingresso di Seck (dal 32’ s.t. CAPANO 7 Alla fine è il migliore della Giana. Gioca un quarto d’ora di grande intensità: regala l’assist per il gol di Perna e sfiora il pareggio impegnando Cortinovis).

MAROTTA 6 Avanzato dietro la prima punta, il capitano va subito al tiro dopo 5’. Poi fatica a trovare la giusta posizione e spesso indietreggia a centrocampo.

CHIARELLO 5,5 Non gioca all’altezza delle sue qualità. Nessun tiro in porta e nessuna giocata degna di nota.

PERNA 6,5 Da solo contro la difesa a tre dell’AlbinoLeffe, si batte senza risparmiarsi ma non riesce ad essere pericoloso fino a 10’ dalla fine quando mette in rete l’ottimo assist di Capano.

ALBINOLEFFE

Cortinovis 6,5; Zaffagnini 6, Gavazzi 6, Scrosta 6; Gonzi 6, Agnello 6,5, Di Ceglie 5,5 (dal 19’ s.t. Sbaffo 6), Nichetti 6, Giorgione 7; Gelli 6,5 (dal 41’ s.t. Mondonico s.v.), Ravasio 7 (dal 32’ s.t. Moreo 6).

L’ARBITRO:  Prontera 6.