Le pagelle di Giana-Ternana: super Barba ma attacco spuntato

22.04.2019 08:00 di Stefano Spinelli   Vedi letture
Daniele Rocco, 28 anni
Daniele Rocco, 28 anni

GIANA ERMINIO

LEONI 6,5 Non prende gol per la seconda gara consecutiva grazie anche a una sua parata straordinaria su colpo di testa di Altobelli che poi sbatte sulla traversa.

BONALUMI 6,5 Subito al 2’ grande salvataggio su Bifulco dopo un’indecisione di Montesano. Nella ripresa sfiora il gol con un perentorio colpo di testa respinto da Innarilli.  

MONTESANO 6,5 Dopo lo svarione al 2’, prende in mano la difesa e non concede quasi più nulla agli attaccanti umbri.

PERICO 6 Torna titolare e gioca una gara sufficiente dalla sua parte (dal 14' s.t. SOLERIO 6,5 Rimane fuori perché non è al 100% ma quando entra dà tutto come sempre nelle due fasi).

IOVINE 6,5 Deve riprendere confidenza con il campo dopo l’infortunio, ma è decisivo salvando un gol quando chiude Bifulco che aveva già saltato Leoni.

BARBA 7 Maspero lo ha definito “Monumentale”: ha sette polmoni, lo trovi in tutte le zone del campo e ci mette anche tanta qualità.

PINTO 6,5 Il capitano non si risparmia e anche quando viene toccato duro stringe i denti e rimane in campo. Con Barba forma una coppia di quantità e qualità che sovrasta il centrocampo della Ternana.

GIUDICI 5,5 Il match-point capita sul suo piede ma svirgola e manda a lato da ottima posizione. E anche nel primo tempo aveva avuto un buon pallone ma non aveva inquadrato la porta (dal 34’ s.t. ORIGLIO S.V.). 

PERNA 6 Si trova sempre addosso Callegari che lo marca a uomo: fatica a liberarsi e a rendersi pericoloso ma nel recupero per poco non beffa Iannarilli con il suo solito “trucchetto”.  

ROCCO 5,5 Dopo due gare da protagonista tira il freno. Poco movimento e nessuna giocata di rilievo per far male alla difesa umbra (dal 40’ s.t. CAPANO S.V.).

MUTTON 5,5 Anche il classe ’99 stavolta non entusiasma. Lavoro “sporco” sì, ma tiri in porta no. (dal 14’ s.t. JEFFERSON 5,5 Maspero ha detto che si sta ritrovando: speriamo, perché non è il giocatore che abbiamo visto nelle prime tre partite con la Giana). 

           TERNANA

Iannarilli 6,5; Fazio 6, Russo 6, Diakité 6,5; Furlan 6 (dal 26’ s.t. Frediani 6), Altobelli 6,5, Callegari 6, Paghera 6 (dal 26’ s.t. Rivas 6), Pobega 6,5; Bifulco 6,5 (dal 13’ s.t. Nicastro 6), Marilungo 5 (dal 13’ s.t. Boateng 6).

L’ARBITRO: Marchetti di Ostia 6.