Tritium gelata nel recupero dal Real Melegnano: solo pareggio

Tritium-Real Melegnano 2-2
11.02.2018 17:50 di Stefano Spinelli  articolo letto 558 volte
Fonte: Articolo di Mattia Vavassori
Il gol di Galbiati oggi
Il gol di Galbiati oggi

Più che un punto guadagnato, si può tranquillamente parlare di due buttati per la Tritium che, contro il Real Melegnano, team in piena zona payout, ha dominato a lungo il match e mantenendo il pallino del gioco, colpendo anche una traversa ed un palo con Galbiati ma non riuscendo a concretizzare le numerose occasioni costruite. Ne ha approfittato un cinico Real Melegnano che ha segnato due reti nelle uniche due volte dove si è dimostrato pericoloso, approfittando nel primo tempo di una grossolana disattenzione di Serrano. C'è il rammarico per la Tritium in quanto, in caso di successo, sarebbe volata al primo posto in coabitazione con Paullese e Codogno. Dopo una prima fase di studio tra le due squadre, gli ospiti si portano in vantaggio: all'11' Serrano fa un erroraccio perdendo palla in area, Rapelli crossa al centro per Reali che lasciato solo di piatto fulmina Ghirardelli. Gli abduani non demordono ed iniziano a premere sull'acceleratore annullando gli avversari: al 18' calcio champagne biancoazzurro con lancio millimetri o di Cortesi e tiro al volo di Galbiati che prende in pieno la traversa. Al 27' pareggiano i padroni di casa: azione insistita di Franchini che crea scompiglio in area, palla sporca per Galbiati che stoppa e di sinistro in diagonale insacca. Le azioni abduane sono molteplici: al 32' punizione pennellata di Gabellini messa in corner miracolosamente da Paoletta. Al 37' altro palo di Galbiati, sulla ribattuta calcia Serrano e sulla linea salva Perinu. Nella ripresa la musica non cambia e gioca solo una squadra, la Tritium. Al 10' gli abduani si portano in vantaggio: azione insistita, cross di Cortesi per Mapelli che di testa prende la palla che colpisce il palo interno e finisce nel sacco. La Tritium domina il campo e sfiora il tris al 34' con una girata al volo di Galbiati che esce di un soffio. Quando la gara sembra avviarsi con un successo per il sodalizio allenato da mister Sgrò, al 46' arriva doccia gelata: lancio dell'ex di turno Vacca, spostato in avanti da mister Vitellaro alla ricerca disperata del pareggio, per Luongo che sul filo del fuorigioco penetra in area e infila Ghirardelli. Il gol del Real Melegnano gela la Tritium e lo stadio La Rocca di Trezzo sull'Adda e mette il punto esclamativo sul match.

Tritium-Real Melegnano 2-2

Reti: 11'pt Reali (RM), 27'pt Galbiati (T), 10'st Mapelli (T), 46'st Luongo (RM).

Tritium (4-3-1-2): Ghirardelli 6; Caferri 6,5, Pavesi 6, Serrano 5,5, Loffredo 6; Cortesi 6,5, Marinoni 6,5, Mapelli 6,5; Gabellini 6,5 (29'st Musella 6); Galbiati 7,5, Franchini 6,5 (41'st Moriggi sv). All. Sgrò 6. A disposizione: Caprioli, Secchi, Bestetti, Legrati, Bertaglio. 

Real Melegnano (4-3-3): Paoletti 6; Bassi 6, Vacca 6,5, Longo 5,5, Garavaglia 6 (25'st Bianchi 6); Tagliabue 5,5, Procaccio 5,5, Perinu 6,5 (39'st Pantano sv); Luongo 7, Rappelli 5,5 (25'st Michelotti 5,5), Reali 6,5. All.Vitellaro 6,5. A disposizione: Paltrinieri, Giovannelli, Crescentini, Caccianiga.

Arbitro: Cereda di Treviglio 6,5 (Colombo di Milano 6-Mapelli di Treviglio 6).

Note: giornata fresca e nuvolosa. Campo in buone condizioni. Angoli: 6-5. Ammoniti: Perinu (RM), Luongo (RM), Procaccio (RM), Mapelli (T). Espulsi: nessuno. Recupero: 1'pt+5'st.