Recupero indigesto per la Berretti Giana Erminio contro il Piacenza

Berretti Piacenza-Giana Erminio 2-0
15.02.2019 06:50 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 93 volte
Berretti Piacenza-Giana
Berretti Piacenza-Giana

Al centro sportivo di Podenzano (PC) è stata disputata nel pomeriggio di mercoledì 13 febbraio la partita tra Piacenza e Giana Erminio, valida per il recupero della quarta giornata di ritorno del campionato Berretti. I biancocelesti devono fare a meno di Fumagalli assente per squalifica. Buona partenza degli ospiti: al 13’ la prima opportunità con Serafini che serve Radici, Zubani devia in corner. I padroni di casa non restano a guardare e al 27’ Lamesta dalla sinistra manda di poco sopra la traversa. Al 35’ è ancora il numero undici biancorosso protagonista: di testa questa volta insacca per il vantaggio. Al 36’ i gorgonzolesi rispondono con Radice che manda di poco a sinistra del palo. Al 41’ punizione di D’Aquino battuta con un velenoso rasoterra conclude di un soffio a destra della porta.

Nella ripresa mister Chiappella decide i primi due cambi al 52’ sostituendo Siciliano per Nichetti e Radice per Colleoni. Al 59’ da una pericolosa ripartenza di Chirilenco respinge Rota, coglie Lamesta ma becca la traversa piena. Al 64’ tiro troppo centrale di Colleoni. Al 65’ altri due cambi per la compagine martesana: Brambilla prende il posto di Viviani, mentre Altamura quello di Zulli. Al 75’ punizione da sinistra battuta da Pirola conclude di un niente fuori. Al 76’ c’è la possibilità di pareggiare il match con Nichetti, ma la fortuna non gira dalla parte dei biancocelesti. Al 77’ ultimo cambio a disposizione della formazione ospite: Govoni sostituisce Cereda, All’83’ su una cannonata di Fantaziu arriva con le dita Rota che indirizza la sfera a stamparsi sulla traversa. All’84’ viene espulso Pirola per proteste. Il direttore di gara assegna cinque minuti di recupero e i padrono di casa ne approfittano per raddoppiare con Lamesta. Anche la formazione emiliana conclude in dieci uomini per l’espulsione di Fantaziu.

Questa la classifica aggiornata dopo i recuperi:  Atalanta 52, Albinoleffe 38, Giana Erminio 35, Novara 33, Inter 29, Pro Patria 25, Monza 23, Renate 22, Sudtirol e Alessandria 17, Pro Vercelli e Piacenza 16; Pro Piacenza° 13, Gozzano* 11; °esclusa (delib. 92TB)