Under 17 e Under 15 Giana Erminio, dieci reti subìte in trasferta dal Renate

21.01.2019 07:50 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
Fonte: asgiana.com
L'Under 15 Giana Erminio
L'Under 15 Giana Erminio

Questi i risultati ottenuti dagli Under 17 e Under 15 Giana Erminio che hanno disputato le partite in trasferta contro il Renate valide per la seconda giornata di ritorno dei rispettivi campionati:

UNDER 17

Renate-Giana Erminio 6-1

Il Renate si comporta da capolista, ma questa è stata probabilmente la peggior gara fin qui disputata dai ragazzi di mister Omar Barzaghi, che al termine di un primo tempo da incubo si ritrovano sotto per 5-0 in seguito alla doppietta di Moroni al 5’ e al 27’ e alla tripletta di Ripamonti al 22’, 27’ e 32’; allo scadere della prima frazione di gioco la Giana accorcia le distanze grazie al rigore trasformato da Lauriola al 45’ e nella ripresa ha più volte l’occasione per andare nuovamente in rete, ma il Renate chiude i conti al 29’ st con il sesto gol di Arienti. “C’è poco da dire. Primo tempo da dimenticare – afferma lapidario mister Barzaghi – Approccio, motivazioni, intensità è stato tutto sbagliato”.

Classifica 2ª giornata di ritorno: Renate e Novara 35, FeralpiSalò 28, Pro Vercelli 25, Monza 22, Virtus Entella°* e Alessandria* 19, Albinoleffe 15, Giana Erminio e Pro Patria 14, Cuneo 13, Gozzano° 7, Albissola 5. °già riposato; *una gara in meno

 

UNDER 15

Renate-Giana Erminio 4-1

Al cospetto della prima in classifica i ragazzi di mister Matteo Castelnovo hanno demeritato meno di quanto il risultato finale possa lasciar intendere, chiudendo il primo tempo a reti inviolate grazie anche al rigore parato dal portiere biancazzurro Pulcini. All’inizio della ripresa un secondo rigore concesso agli avversari al 3’ è stato trasformato nel gol del vantaggio e all’11’ il Renate ha trovato nuovamente la via del gol all’11’ (Ortelli), ma al 30’ Bertini ha accorciato le distanze; peccato che nel giro di un paio di minuti gli avversari abbiamo trovato due gol in sequenza che hanno chiuso la gara. “Abbiamo certamente disputato un buon primo tempo, creando non pochi problemi alla prima della classe e sfiorando il vantaggio in alcune importanti occasioni, rimanendo in partita anche grazie al salvataggio sul loro primo rigore, che ci ha permesso di finire la prima parte del match in parità – analizza mister Castelnovo – Nel secondo tempo un altro rigore concesso ci ha tolto un po’ di fiducia e dopo il raddoppio abbiamo certamente iniziato a fare più fatica a gestire il match, complice la mancanza di equilibrio tra i reparti per cercare di riaprirlo. Peccato non aver riaperto la gara con la bella occasione avuta sul 2-0, che ci avrebbe permesso di ritrovare maggiore equilibrio per cercare il pareggio. Tuttavia l’avversario ha dimostrato il suo valore, meritando di vincere: contro questi avversari non si possono commettere ingenuità ed errori perché non ti lasciano alcuna possibilità. Ora dobbiamo rialzarci in fretta e ritrovare entusiasmo, sono certo che i miei ragazzi non molleranno mai”.

Classifica 2ª giornata di ritorno: Renate 37, Pro Patria 29, Monza 27, Virtus Entella°* 24, Alessandria* 23, Novara 21, FeralpiSalò 17, Albinoleffe 16, Pro Vercelli 15, Cuneo e Giana Erminio 14, Gozzano* 11, Albissola 3. °già riposato; *una gara in meno