Gli ex Tritium Di Ceglie e Chinellato al vertice della Serie C, girone B

 di Rossana Stucchi  articolo letto 352 volte
Albinoleffe-Padova
Albinoleffe-Padova

BERGAMO - Allo stadio Atleti Azzurri d'Italia, nell'anticipo della 16' giornata del campionato di serie C, girone B, sabato sera andava in scena il big match tra il Padova capolista ed il sorprendente Albinoleffe terzo in classifica: nonché sfida al vertice tra due ex Tritium dell'allora Lega Pro, vale a dire Chinellato per i biancoscudati e Di Ceglie per i bergamaschi. Matteo Chinellato, classe '91, ex centravanti biancoazzurro, non è stato schierato da mister Bisoli. Leo Di Ceglie, classe '89, centrocampista, è partito titolare ed è rimasto in campo fino al 76' per poi essere sostituito da mister Alvini. Il Padova si è aggiudicato l'intera posta in palio. Un primo tempo disputato dall'Albinoleffe su buoni ritmi e passato in vantaggio grazie ad un'autorete al 13' di Russo. Nella ripresa i bergamaschi sono entrati in campo senza il giusto mordente ed il giovane Cisco, prodotto del vivaio biancoscudato e subentrato ad inizio secondo tempo, in dieci minuti (55', 65') ha ribaltato il punteggio a favore dei veneti. Il Padova allunga così in classifica a 32 punti approfittando della sconfitta esterna del Renate. L' Albinoleffe, guidato dall'ottimo mister Massimiliano Alvini, rimane comunque ad un più che dignitoso terzo posto a 24 punti a pari merito con il Pordenone. Magari l'anno prossimo assisteremo ad un'altra sfida in serie B...

Albinoleffe-Padova 1-2

Albinoleffe (3-5-2): Coser; Zaffagnini, Gavazzi, Mondonico (87' Sibilli); Gonzi, Agnello, Di Ceglie (76' Cortellini), Giorgione, Gelli (46' Zucchetti, 70' Nichetti); Kouko, Colombi. All.: Massimiliano Alvini. A disposizione: Esposito; Scrosta, Gusu, Montella, Ravasio, Coppola.

Padova (4-3-1-2): Bindi; Cappelletti, Ravanelli, Russo (46' Zambataro), Contessa; Tabanelli (46' Cisco), Pinzi (46' De Risio), Belingheri; Pulzetti (90' Zivkov); Guidone, Capello (81' Mandorlini). All.: Pierpaolo Bisoli. A disposizione: Burigana; Merelli, Chinellato, Candido, Boscolo, Mazzocco.

Arbitro: Sig. Proietti di Terni, assistenti sig.ri Cecchi-Berti.

Reti: 13’ aut. Russo (P), 55' Cisco, 65' Cisco (P).