MAPELLO Calcio: una presentazione in grande stile del Settore Giovanile

02.10.2018 10:30 di Rossana Stucchi  articolo letto 100 volte
Fonte: www.mapellocalcio.it
Settore Giovanile MAPELLO
Settore Giovanile MAPELLO

Una presentazione in grande stile del Settore Giovanile del MAPELLO Calcio, andata in scena domenica scorsa 30 settembre al campo sportivo di Mapello!

Le note musicali del corpo della banda di Chignolo d’Isola e le Majorettes di Mapello hanno dato il via al pomeriggio di festa: sul campo principale una ad una sono sfilate tutte le squadre gialloblu, dai Primi Calci alla Juniores, accompagnate dai rispettivi mister e collaboratori. Presente sul campo tutta la dirigenza della società, con il presidente Ivan Arrigoni a fare gli onori di casa e il presidente onorario Arturo Chiappa. Alla presentazione è intervenuta l’amministrazione comunale di Mapello: il sindaco signora Alessandra Locatelli, l’Assessore edilizia privata-urbanistica e viabilità signora Paola Arrigo e l’Assessore allo Sport-Cultura-Sicurezza signor Silvano Ravasio. Il sindaco Locatelli ha tenuto il proprio discorso. Un onore per la società la presenza del signor Valter Bonati, responsabile degli osservatori dell’Inter per la provincia di Bergamo, il quale ha espresso il proprio pensiero.

E’ stato sottolineato che il MAPELLO Calcio è l’unica società della bergamasca con l’Atalanta e l’Albinoleffe, a fregiarsi del titolo di “Scuola Calcio Elite”, onorificenza concessa dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, comitato Regionale di Milano, per la stagione 2017/2018. Il direttore generale del Settore Giovanile Massimo Ravasio ha consegnato al sindaco Locatelli una maglia del MAPELLO Calcio 1951 che la signora ha prontamente indossato. Inoltre è stata donata, affinché si possa esibire al prossimo consiglio comunale, la Medaglia d’oro della Federazione Italiana Gioco Calcio per la Scuola Calcio Elite! Quest’anno il Mapello ha un nuovo responsabile del Settore Giovanile: il signor Filippo Giordano, fortemente voluto dalla società per rafforzare la già importante squadra degli addetti ai lavori.

Al termine della cerimonia, la banda musicale di Chignolo ha intonato le note dell’Inno Nazionale di Mameli con tutti i presenti rigorosamente in piedi a cantare.