Serie D girone B. I risultati dell'ultima di ritorno. Reti degli ex Giana Romanini e Basanisi

 di Davide Villa Twitter:   articolo letto 157 volte
Emanuele Romanini 10^ rete
Emanuele Romanini 10^ rete

Nel pomeriggio di domenica 7 maggio è stata disputata la diciassettesima e ultima giornata di ritorno del campionato di serie D girone B. Il Pontisola che si gioca le sue ultime carte per un posto nei playoff, travolge in casa il Ciliverghe Mazzano, con la decima rete stagionale dell’ex Giana Romanini al 26’, e nella ripresa con Ferreira Pinto al 47’, l’altro ex Giana Basanisi al quarto centro stagionale al 58’ e Bigotto all’80’, ma la contemporanea vittoria della Pro Patria a Busto Arsizio contro il Darfo Boario Terme spegne le speranze degli isolani. Il Ciserano affonda la Grumellese in trasferta per evitare con più sicurezza di finire nel gorgo dei playout. Per i bergamaschi realizza Ghisalberti al 44’, doppietta di Iori al 57’ e al 92’, e tripletta di Mastrototaro tra l’84’ e il 90’. Per le altre vicine solo sconfitte. Con la promozione già in tasca da qualche giornata, il Monza chiude la stagione con una sconfitta di misura al Brianteo contro il Dro. A playoff acquisiti, la Virtus Bergamo viene battuta in Trentino dal Levico Terme, mentre Seregno e Caravaggio subiscono in esterna pesanti sconfitte contro Virtus Bolzano e Cavenago Fanfulla. Per gli Azzurri concretizza Scampini al 74’ dagli undici metri, invece per i biancorossi Guercilena al 60’.

RISULTATI: Pontisola-Ciliverghe Mazzano 4-1; Virtus Bolzano-Seregno 3-1; Monza-Dro 0-1; Scanzorosciate-Olginatese 0-2; Levico Terme-Virtus Bergamo 2-0; Lecco-Pergolettese 2-1; Pro Patria-Darfo Boario 3-1; Cavenago Fanfulla-Caravaggio 3-1; Grumellese-Ciserano 2-6.

CLASSIFICA: Monza 80 punti; Ciliverghe Mazzano 73; Pergolettese 65; Virtus Bergamo 63; Pro Patria 62; Pontisola 59; Darfo Boario Terme 54; Caravaggio 47; Seregno 45; Grumellese 42; Ciserano 40; Dro e Olginatese 36; Scanzorosciate 34; Levico Terme e Lecco 31; Virtus Bolzano 29; Cavenago Fanfulla 27.

Verdetti:

MONZA promosso in Lega Pro;

Ciliverghe Mazzano, Pergolettese, VIRTUS BERGAMO e Pro Patria ai playoff;

Olginatese, Scanzorosciate, Levico Terme e Lecco ai playout;

Virtus Bolzano e Cavenago Fanfulla retrocesse in Eccellenza