Esordio sulla carta non facile per la Giana Erminio questa sera (ore 20.45) al Rigamonti-Ceppi contro l’ambizioso Lecco, grande protagonista in questo calciomercato. La squadra di Albé sarà priva di Madonna, rimasto ai box per un problema agli adduttori e probabilmente anche di Fabio Perna, alle prese con un affaticamento. Nel 4-3-1-2 di partenza, la difesa sarà composta da Perico, Marchetti, Montesano e De Maria. Linea mediana con Greselin, Dalla Bona e capitan Pinto. Trequartista Palazzolo alle spalle di bomber Ferrario e Rossini, con Perna che dovrebbe partire dalla panchina. Attenzione in porta, dove il giovane Zanellati ha ben figurato negli allenamenti ed insidia il posto all’esperto Acerbis.

Il Lecco di Gaetano D’Agostino dovrebbe schierarsi con il 3-4-1-2 e la sorpresa potrebbe arrivare dal fatto che l’atteso ex Matteo Marotta sembra destinato alla panchina. In mezzo al campo dovrebbero giocare Galli e Bolzoni. Attenzione al reparto avanzato, ricco di opzioni per D’Agostino: potrebbe esserci l’ex Monza Iocolano alle spalle di Mastroianni e Mangni.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo (ore 20.45):

LECCO (3-4-1-2): Safarikas; Cauz, Malgrati, Merli Sala; Celjak, Galli, Bolzoni, Nannini; Iocolano; Mastroianni, Mangni. All. D’Agostino.

GIANA (4-3-1-2): Zanellati; Perico, Marchetti, Montesano, De Maria; Greselin, Dalla Bona, Pinto; Palazzolo; Rossini, Ferrario. All. Albè.

ARBITRO Fiero di Pistoia.

Sezione: EDITORIALE / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 08:00
Autore: Stefano Spinelli
Vedi letture
Print