Tritium, quella volta a Sorrento con Maurizio Sarri

28.07.2020 13:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
Maurizio Sarri al Sorrento
Maurizio Sarri al Sorrento

La Tritium ha incrociato sul proprio cammino il fresco vincitore del campionato di serie A, vale a dire il tecnico Maurizio Sarri. Era il 4 dicembre 2011, e la Tritium, che militava in Prima Divisione l'attuale serie C, era di scena sul campo del Sorrento. Sulla panchina dei campani sedeva proprio Maurizio Sarri. L'allenatore toscano è partito dai dilettanti, ed è l'allenatore più anziano della storia del calcio a 61 anni, a vincere lo scudetto.

In quell'occasione, il Tritium club, aveva organizzato una trasferta al seguito dei biancoazzurri in grande stile, con soggiorno di cinque giorni nella penisola sorrentina. Questa la cronaca integrale di quella gara.

La Tritium cade a Sorrento sotti i colpi dei bomber della quotata formazione rossonera. Apre le marcature l'ex Crotone Ciro Ginestra, capocannoniere del campionato con nove gol, raddoppia a tempo scaduto, complice un incredibile errore di Pansera, l'ex Alessandria Scappini. Finisce così 2-0 una partita in cui la squadra di Simone Boldini, rimaneggiata per le assenze di Dionisi (infortunato), Possenti e Malgrati (squalificati), ha cercato di tenere testa a un Sorrento determinato a tornare alla vittoria, successo che gli mancava da oltre un mese. I campani si sono dimostrati una grande squadra, con un bomber di categoria superiore (Ginestra, 18 gol in B con Gallipoli e Crotone negli ultimi due anni) e alla fine hanno vinto con merito.  La Tritium è partita bene, ha saputo creare alcune occasioni per segnare ma non è riuscita a battere Generoso Rossi (58 presenze in serie A con Bari, Venezia e Siena). Il primo gol dei rossoneri al 35': cross di Vanin dalla fascia per il poderoso colpo di testa di Ginestra che batte Pansera. La palla del pareggio per la Tritium capita sui piedi di Enrico Bortolotto al 34' st ma il goleador trezzese non inquadra la porta. Al 93' il raddoppio del Sorrento con Scappini che approfitta di un errato rinvio di Pansera e va in gol con un rimpallo incredibile.

SORRENTO -TRITIUM  2-0
Reti: 35' pt Ginestra, 48' st Scappini

SORRENTO (4-2-3-1): Rossi 6; Vanin 6,5, Romeo 6,5, Di Nunzio 6,5, Sabato 6,5 (33' st Terra sv); Armellino 6, Camillucci 6 (21' st Niang sv); Corsetti 6,5, Carlini 6,5, Basso 7,5; Ginestra 7,5 (41' st Scappini sv). In panchina: Chiodini, Nocentini, Greco, Galabinov. All. Sarri

TRITIUM (4-4-2): Pansera 5; Martinelli 6 (27' st Fondrini sv), Suagher 6,5, Teso 6, Riva 5,5; E. Bortolotto 5, Corti 5,5, Daldosso 5,5, Casiraghi 6 (20' st Monacizzo sv); Spampatti 6 (27' st Sinato sv), R. Bortolotto 5,5. In panchina: Nodari, Di Ceglie, Chimenti, Floriano. All. Boldini

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo 6 (Genovese, Messina)

NOTE: Spettatori 700 circa. Ammoniti Suagher, Rossi. Angoli 8-3. Recupero 0'+5'.