Questa la situazione e le previsioni meteorologiche per le partite di domani della Giana Erminio in casa contro il Renate e della Tritium a Caravaggio, e per quelle della Settimana Santa che vedrà impegnata la Tritium in casa contro il Seregno giovedì 1° aprile e la Giana Erminio a Grosseto sabato 3 aprile.

SITUAZIONE

Tra la fine della scorsa e l’inizio di questa settimana abbiamo assistito ad una recrudescenza del clima invernale, con temperature che si sono spinte sotto le medie di una decina di gradi e conseguenti pericolosi effetti sulla vegetazione già sbocciata tra cui gli alberi da frutto in piena fioritura, come successo in Val d’Aosta , Trentino Alto Adige dove nei fondovalle sono stati accesi dei fuochi per riparare gli alberi dalle gelate notturne e in alcune zone della Pianura Padana dove i valori nel piacentino si sono spinti fino a -4°. Il ritiro di questa sferzata gelida verso oriente a metà settimana, che ha consentito alla neve di scendere ancora a quote pianeggianti tra Romania e Turchia (molti disagi segnalati a Istanbul, specialmente nei quartieri più alti nella giornata di mercoledì), e la rimonta dell’anticiclone azzorriano hanno consentito alle temperature di riportarsi sui valori medi dell’ultima decade di marzo. Lo scenario però è destinato a cambiare nel corso della prossima settimana con una circolazione diametralmente opposta rispetto a quanto assistito fino a pochi giorni fa. Correnti d’estrazione sahariana sono pronte a fiondarsi sull’Italia già nei primissimi giorni della settimana che ci porterà verso la Santa Pasqua, con temperature che si alzeranno notevolmente andando oltre le medie dell’ultima parte di marzo e della prima decade d’aprile con uno zero termico che si attesterà a ben 3500 metri, per intenderci attesi valori quasi estivi pure in montagna a 1000 metri con la colonnina di mercurio che si avvicinerà o potrà addirittura superare i 20°. Proprio alle porte della Pasqua sembra nuovamente cambiare la circolazione atmosferica con le perturbazioni dell’Atlantico che potrebbero bussare sul territorio italiano, soprattutto sulle nostre regioni settentrionali, a partire dal Sabato Santo guastando le festività pasquali.

PREVISIONI

Giana Erminio-Renate (domenica 28 marzo, ore 15:00, stadio comunale “Città di Gorgonzola”): parzialmente nuvoloso, la temperatura si aggirerà sui 21°, vento debole da SO;

Caravaggio-Tritium (domenica 28 marzo, ore 15:00, stadio comunale di Caravaggio – BG): parzialmente nuvoloso, la temperatura si aggirerà sui 20°, vento debole da SO

Triitum-Seregno (giovedì 1° aprile, ore 15:00, stadio “La Rocca” di Trezzo sull’Adda): sereno con  velature, la temperatura si aggirerà sui 27°, vento debole da SO;

Grosseto-Giana Erminio (sabato 3 aprile, ore 15:00, stadio “Carlo Zecchini” di Grosseto): nuvoloso, la temperatura si aggirerà sui 19°, vento moderato/forte da S

Si ricorda che da questa notte entrerà in vigore l’ora legale (alle ore 02:00 lancette spostate un’ora avanti alle ore 03:00)

Sezione: EDITORIALE / Data: Sab 27 marzo 2021 alle 21:00
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print