Giana Erminio, l'ex Claudio Grauso: "Albè mi ha aperto la mente"

14.11.2019 10:00 di Davide Villa Twitter:    Vedi letture
A sinistra Grauso
A sinistra Grauso

Alla serata di presentazione del libro “Giana Erminio: la favola in biancoazzurro” è intervenuto il centrocampista Claudio Grauso, che ha vestito la maglia biancoceleste nella stagione 2015/2016 totalizzando 14 presenze: “Ho fatto parte della Giana nemmeno un anno, non sono stato protagonista, ma quando sono arrivato qui sono crollate tutte le mie certezze di tutti gli anni di professionismo (ride, ndr). Sono sempre stato abituato che nello spogliatoio bisognava stare in silenzio mentre si mangiava, compiere certe cose in un modo piuttosto che in un altro, sempre con tensione. In realtà venendo qui queste cose sono un po’ svanite per merito del mister che mi ha aperto la mente. Sto cercando di intraprendere una carriera di allenatore, non c’è un unico modo per compiere determinate cose, un’unica via per vincere o allenare, l’importante è essere persone vere come il mister e penso sia il segreto di quello che è successo qui”.