Giusto fermarsi e procedere con decisioni d'ufficio, o servono altre soluzioni? A rispondere all'annosa domanda è stato il capitano della Giana Erminio Daniele Pinto, in un'intervista rilasciata a Tuttomercatoweb: “In questo momento dobbiamo pensare a questo stronzo di virus che sta facendo vittime in tutto il mondo, è un momento delicato e ogni soluzione va presa con la massima consapevolezza. E' chiaro che noi giocatori non vediamo l’ora di ritornare ad allenarci e giocare, questo è il nostro “lavoro”, che ci permette di mantenere le nostre famiglie, però in questo momento sarà difficile riprendere la normalità di sempre: quello che possiamo fare noi, è allenarci a casa e farci trovare pronti nel caso di ripresa, anche se la serie A è la sola che può far rispettare i protocolli. Ripeto: tutte le soluzioni vanno prese con consapevolezza, dobbiamo rispettare quello che ci dicono”.

Sezione: GIANA ERMINIO / Data: Mar 28 aprile 2020 alle 09:00 / Fonte: Tuttomercatoweb
Autore: Rossana Stucchi
Vedi letture
Print