Tramite le colonne del quotidiano fiorentino La Nazione ha parlato l'esperto di diritto sportivo Massimo Carignani riguardante l'attuale situazione della Robur Siena e le relative conseguenze alle quali potrebbe andare incontro. “Il mancato pagamento degli stipendi costerà al club 2 punti di penalizzazione da scontare in questo campionato oppure nel prossimo se non dovesse riprendere. Il non aver onorato la scadenza del 16 marzo potrebbe impedire al Siena l’accesso alla cassa integrazione in deroga prevista dal Decreto Rilancio. Per usufruirne deve essere in regola con i pagamenti. I giocatori possono mettere in mora la società, anche se mi auguro di no anche per quello che ha dichiarato la presidente Durio, ovvero che avrebbe onorato il suo impegno”.

Sezione: GIANA ERMINIO / Data: Lun 18 maggio 2020 alle 18:45
Autore: Davide Villa / Twitter: @villdav3
Vedi letture
Print