Tritium Club, dal 1974 la passione per i colori biancoazzurri continua...

21.10.2019 13:00 di Rossana Stucchi   Vedi letture
La trasferta in pullman a Dro
La trasferta in pullman a Dro

Pochi club rimangono fedeli alla squadra negli anni. Dal 1974 il Tritium Club di Trezzo sull'Adda non manca di far sentire la propria vicinanza ai biancoazzurri. Promozione, Eccellenza, Serie D, Serie C non fa differenza: chilometri su chilometri percorsi su e giù per l'Italia, da Pisa a Sorrento, dalla Sardegna al Piemonte, dalla Liguria al Trentino. Una delle tappe più lunghe della storia del club fu nel dicembre 2011 per la sfida Sorrento-Tritium del campionato di serie C – a proposito sulla panchina del Sorrento sedeva un certo Maurizio Sarri – cinque giorni nella Penisola Sorrentina con la fame di calcio e di storia. Anni e anni di trasferte sia in pullman che arrangiandosi con mezzi propri. Solo qualche mese fa l'ultima collettiva spedizione in terra ligure per la sfida nei play-off di Eccellenza contro la Rivarolese conclusa con la promozione in serie D della Tritium. Supportato in tutto e per tutto dalle figure storiche di Amanzio Bellani, Gualtiero Colombo e Aurelio Perego, il Tritium club porta avanti da 45 anni il tifo per la squadra biancoazzurra. Anche in questo nuovo ed appassionante campionato targato Tritium, domenica 20 ottobre non poteva mancare la prima trasferta della stagione con un pullman di fedelissimi partito dallo stadio La Rocca di Trezzo sull'Adda alla volta del Trentino, per seguire le gesta della squadra abduana nel match contro il Dro Alto Garda. Immancabile la sosta al ristorante, per l'occasione nella cornice di Riva del Garda, per poi raggiungere la destinazione finale. Bandiere e tifo dalla tribuna per una vittoria sofferta ma forse ancora più bella. Insomma una giornata perfetta e ben organizzata, a cui sicuramente ne faranno seguito tante altre, tutte accomunate da una sola fede. Tritium Club, dal 1974 la passione per i colori biancoazzurri continua...