ESCLUSIVA TTG - CONOSCIAMOLI DA VICINO - Tritium, Lacchini: "Sono molto carico e motivato"

09.07.2020 17:00 di Mattia Vavassori   Vedi letture
Mattia Lacchini, 25 anni
Mattia Lacchini, 25 anni

Mattia Lacchini, classe '95, è un nuovo calciatore della Tritium. Mezzala navigata proveniente dall'Olginatese, team d'Eccellenza di cui era capitano. Il giocatore ha una lunga esperienza alle spalle maturata in serie D ed è carico per la nuova avventura che lo attende. In questa intervista Lacchini ci parla di sè e si presenta ai suoi nuovi tifosi.

Ciao Mattia, benvenuto alla Tritium. Come ti senti?
"Sono molto carico e motivato per ritornare in serie D in una piazza storica come quella della Tritium. Non vedo l'ora di riprendere e di tornare in campo dopo tutti gli ultimi mesi di lockdown".

Parlaci del tuo percorso calcistico vissuto finora.
"Dopo essere cresciuto nel Settore Giovanile della Pro Patria, ho militato per tre stagioni nel Seregno, un'annata nel Ciserano e negli ultimi tre anni ho vestito la maglia dell'Olginatese, team di cui ero capitano, nella quale mi sono trovato molto bene".

Come interpreti il tuo ruolo?
"Sono una mezzala che all'occorrenza può giocare anche davanti alla difesa. Mi piace mettermi a disposizione del mister e della squadra. Mi piace molto recuperare palloni cercando di rendermi pericoloso in fase offensiva".

Di questa Tritium conosci già qualcuno?
"Certo, conosco Adriano Marzeglia e Andrea Gritti con cui ho giocato a Seregno. Avrò il piacere di conoscere tutti gli altri".

Che obiettivi ti poni?
"Punto a dare il 100% di me stesso sia in allenamento che in partita per dare il mio contributo e una mano alla squadra".

Nella vita studi o lavori?
"Sto studiando. Sono iscritto ad un master di Sport e Management, dopo aver conseguito una laurea triennale in lingue".

Concludendo vuoi lasciare un pensiero ai supporters abduani?
"Saluto tutti i tifosi della Tritium, sperando di vederci presto di nuovo allo stadio".