ESCLUSIVA TTG – Giana sbalordita per la decisione assunta dalla Figc. Per ora niente allenamenti

21.05.2020 16:00 di Stefano Spinelli   Vedi letture
ESCLUSIVA TTG – Giana sbalordita per la decisione assunta dalla Figc. Per ora niente allenamenti

A 24 ore dalla decisione di ieri della Figc che ha scosso la Lega Pro, la Giana Erminio è una delle poche società della Serie C a non aver emesso (ancora) un comunicato ufficiale. In base a quanto è stato deciso a Roma, anche in caso di piano B, cioè disputa dei soli playoff e playout per determinare i verdetti, la Giana dovrà tornare in campo visto che i playout coinvolgeranno le ultime cinque squadre della classifica di ogni girone. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da TuttoTritiumGiana.com, la Giana Erminio è rimasta sbalordita dalla decisione del Consiglio Federale che ha ribaltato tutte le decisioni prese dell’Assemblea di Lega Pro e che la Giana aveva votato come la stragrande maggioranza delle società di Serie C. Per ora non è in previsione a Gorgonzola la ripresa degli allenamenti. La società aspetta l’esito del vertice del 28 maggio tra il Governo, con il presidente del Consiglio Conte e il ministro dello sport Spadafora, che si incontreranno con il presidente della Figc Gravina. Il protocollo sanitario stabilito per tornare a giocare è inapplicabile per la Lega Pro. Lo hanno ribadito oggi i medici di Serie C che hanno inviato una lettera alla Figc: “La ripresa con questo protocollo è un’ipotesi irricevibile”. Tutti i medici della C, dopo la decisione del Consiglio federale di portare a compimento i campionati professionistici, hanno infatti sottoscritto un documento nel quale giudicano inapplicabile per la loro serie il protocollo sanitario e prefigurano “iniziative clamorose”.