ESCLUSIVA TTG - Marzeglia: "Dobbiamo onorare la maglia della Tritium"

18.07.2020 17:00 di Mattia Vavassori   Vedi letture
Un gol di Marzeglia
Un gol di Marzeglia

Adriano Marzeglia, attaccante della Tritium, è uno dei calciatori biancoazzurri confermati. Queste sono le sue impressioni: "E' un grande orgoglio continuare a fare parte del progetto e della famiglia della Tritium. A parte essermi trovato molto bene, sono convinto della scelta che ho compiuto perché siamo una squadra molto forte. I giocatori biancoazzurri hanno fame vera. Il direttore sportivo Gianluca Leo tutti gli anni porta alla Tritium giocatori che hanno fame vera, magari pescati nelle serie inferiori, ma che sul campo dicono sempre la loro e sono sempre pronti. Merito quindi a Gianluca per il mercato effettuato. A tutti i nuovi va un grande benvenuto: nella nostra chat di gruppo ho voluto salutare uno ad uno tutti i nuovi. In questa stagione sarò il calciatore più anziano in rosa: a maggior ragione avrò più responsabilità e peso sulle spalle. Mi piace molto essere un leader. Ai compagni di squadra confermati mi sento di dire che è una fortuna avere una squadra e un progetto importante dopo quanto accaduto col Covid. Dobbiamo onorare la maglia. Abbraccio i tifosi calorosamente: non vedo l'ora di segnare per loro e di tornare al più presto in campo a Trezzo sull'Adda. Per scamaranzia non dico quanti gol farò perché porta sfortuna. Ora mi trovo in Romagna e a breve vivrò questa esperienza col Tre Fiori nei preliminari di Champions League. Non riuscivo proprio a restare senza calcio. E' un'ottima opportunità: ho avuto l'ok dal presidente Juri Camoni e dal direttore sportivo Gianluca Leo. Terminata questa esperienza, sarò abile ed arruolato dal 17 agosto per iniziare una nuova stagione alla Tritium. Un saluto a tutti e sempre forza Tritium".